Biografia di Pierre Curie | Scienziati famosi.


clip_image008
Pierre Curie è stato un chimico e fisico francese che ha scoperto la radio e del polonio, mentre studiava radioattività con sua moglie, Marie Curie. Ampiamente considerato uno dei fondatori dei fondatori della fisica moderna, fece da pioniere per i campi di cristallografia, magnetismo e piezoelettricità. Curie ha condiviso nel 1903 il premio Nobel per la fisica con la moglie per il loro lavoro sulle radiazioni.

Primi anni ed educazione:

Nato a Parigi il 15 maggio 1859, Pierre Curie fu un prodigio di infanzia. Ha mostrato una straordinaria attitudine per la matematica e geometria. Curie completato l'equivalente di un grado più elevato quando lui aveva solo 18, ma non è riuscito a conseguire un dottorato a causa di alcuni problemi finanziari. Ha invece accettato un lavoro come istruttore di laboratorio.

Contributi e realizzazioni:

Pierre Curie è ampiamente accreditato per essere uno dei fondatori della fisica moderna. Come giovane ricercatore, il suo lavoro aveva già portato importanti scoperte relazionati a ondate di calore, cristalli, magnetismo e simmetria. Egli formulò la legge di Curie prima sposò Marie Sklowdowska nel 1895. Curie, il marito e la moglie, scoperto insieme polonio e il radio mentre conducendo la ricerca della radioattività.
Insieme a Henri Becquerel, Curie ha condiviso il premio Nobel 1903 in fisica per il loro lavoro rivoluzionario sulla radioattività.

Vita e morte successive:

Pierre Curie morì in un incidente stradale a Parigi il 19 aprile 1906. Aveva solo 46 anni.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici