Biografia di Otto Hahn | Scienziati famosi.


clip_image001
Otto Hahn è stato un chimico tedesco e ricercatore, che è ampiamente considerato come uno dei più influenti chimici nucleari nella storia. Fece da pioniere per i campi di radiochimica e radioattività. Conosciuto anche come "il padre della chimica nucleare," Hahn parteggiò contro l'uso delle armi nucleari dopo la seconda guerra mondiale. Come un influente cittadino della Repubblica federale di Germania, si era opposto anche fortemente persecuzione di ebrei dai nazisti.

Primi anni ed educazione:

Hahn è Nato a Francoforte sul meno, Germania, nel 1879 per un ricco imprenditore di nome Heinrich Hahn. Ha sviluppato un interesse nella chimica alle 15, anche se suo padre lo voleva per studiare architettura. Ha studiato chimica e mineralogia e successivamente ha conseguito il dottorato in chimica organica da Università di Marburg nel 1901, dove ha anche lavorato per due anni come assistente al suo supervisore di dottorato Theodor Zincke.

Contributi e realizzazioni:

Hahn ha accettato un lavoro presso l'University College di Londra nel 1904, dove si svolse la famosa scoperta di si, una nuova sostanza radioattiva. Egli continuò le sue ricerche pionieristiche in chimica nucleare alla McGill University di Montreal, dove ha scoperto radioattinio, un isotopo radioattivo del torio.
Egli è tornato in Germania nel 1907 e si unì all'Università di Berlino come conferenziere. Hahn fatto suo contributo più significativo alla storia di energia nel 1938. Mentre si lavora con Fritz Strassmann, chimico collega, ha scoperto che l'elemento bario è stata prodotta quando gli atomi di uranio sono stati bombardati con neutroni.
In realtà, Hahn e Strassmann era sceso su fissione nucleare, il processo chimico primario coinvolto in una reazione nucleare. Questa scoperta leggendaria indirettamente ha contribuito a sviluppare la bomba atomica e l'energia nucleare. Per la sua scoperta della fissione nucleare, Hahn ricevette il premio Nobel nel 1944. È andato avanti con la sua ricerca lo sviluppo e la separazione dei nuovi elementi utilizzando il processo di fissione nucleare.

Vita e morte successive:

Otto Hahn entrò il Kaiser Wilhelm Society (KWG) nel 1946. Fu l'ultimo presidente dell'istituzione. Hahn è stato anche fondatore e Presidente della Max Planck Society (MPG), dove esercitava le sue funzioni dal 1948 al 1960.
Hahn morì il 28 luglio 1968. Aveva 89 anni.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici