Biografia di Max von Laue | Scienziati famosi.


clip_image004
Max von Laue è stato un fisico tedesco che ha vinto il premio Nobel in fisica per la scoperta della cristallografia a raggi x, che contribuisce a determinare la disposizione degli atomi in alcune sostanze 1914.

Primi anni ed educazione:

Nato a Pfaffendorf, Sachsen, Germania nel 1879, Max von Laue studia fisica all'Università di Strasburgo e più tardi, l'Università di Gottinga e Monaco di Baviera. Ha conseguito il dottorato in fisica presso l'Università di Berlino nel 1903.

Contributi e realizzazioni:

Max von Laue, ha lavorato come assistente al suo mentore, Max Planck, presso l'Istituto per la fisica a Berlino. È nominato vice direttore ad Albert Einstein presso l'Istituto per la fisica nel 1917.
Interesse iniziale di Laue erano in ottica e la teoria ondulatoria della luce. Quando Wilhelm Röntgen scoprì i raggi x nel 1895, gli scienziati non erano sicuri se fossero particelle o onde elettromagnetiche breve. Laue predetto nel 1912 che raggi x potrebbe essere rifratta da un cristallo che agiscono come un reticolo di diffrazione naturale. Esperimenti successivi con diversi cristalli prodotto modelli, che sono stati definiti come modelli di Laue, da cui la struttura di cristallo potrebbe essere interpretato.
Einstein ha elogiato il lavoro di Laue come una delle più belle scoperte in fisica. I suoi contributi diede alla spettroscopia di raggi x, l'esplorazione di strutture atomiche degli elementi chimici e la determinazione della lunghezza d'onda dei raggi x. Analisi strutturale dei raggi x ha giocato un ruolo fondamentale nella moderna fisica e chimica, con applicazioni pratiche in vari settori.

Vita e morte successive:

Nei suoi ultimi anni, Max von Laue ha lavorato sulle forze tra atomi e anche studiato la termodinamica della superconduttività. Ha scritto parecchi libri famosi sulla storia della fisica e la teoria della relatività di Einstein. Durante la seconda guerra mondiale, Laue fu arrestato dalle forze di alleati e, come altri scienziati tedeschi, fu inviato in Inghilterra. È tornato in Germania nel 1946 e si è preso carico del Max Planck Institute, Gottinga.
È nominato direttore del Fritz Haber Institute, Berlino nel 1951, quando aveva 71 anni. Laue ritirò sette anni dopo, nel 1958.
Max von Laue morì il 24 aprile 1960. Egli aveva 80 anni.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici