Biografia di Max Born | Scienziati famosi.


clip_image001
Max Born è stato un fisico tedesco che ha giocato un ruolo fondamentale nell'evoluzione della meccanica quantistica. Il suo lavoro di theoratical in fisica dello stato solido e ottica è anche considerato molto influente. Nato ha condiviso il premio Nobel per la fisica 1954 con Walther Bothe per la sua interpretazione statistica della meccanica quantistica.

Primi anni ed educazione:

Nato nel 1882 a Breslau, Impero tedesco, padre di Max Born è stato un anatomista embriologo. Ricevette la sua educazione da König-Wilhelm-Gymnasium. Ha frequentato l'Università di Breslavia e successivamente all'Università di Heidelberg e dell'Università di Zurigo, il Born ottenne il dottorato all'Università di Gottinga nel 1907, sotto la supervisione del famoso matematico Felix Klein.

Contributi e realizzazioni:

Max Born era un fisico teorico di grande successo che hanno reso brillanti contributi nei settori della fisica e dell'ottica. È nominato professore di fisica teorica all'Università di Gottinga nel 1921, dove fondò una scuola autorevole per atomica e fisica quantistica.
Nato anche lavorato con Werner Heisenberg per un po' ha scoperto le "matrici di numeri" che potrebbero essere impiegate per preparare la prima teoria quantistica approfondita. Nato era più abile in matematica di Heisenberg e ha scoperto che queste "matrici" sono state ampiamente conosciute in matematica come matrici. Verso il 1926, Born e il suo assistente formulato una spiegazione completa della nuova teoria.
Forse il contributo più influente di Born alla teoria quantistica era suo concetto che la funzione d'onda potrebbe essere impiegata solo per predire le probabilità di risultati diversi per essere conclusi in misurazioni; più precisamente, che il quadrato della funzione dell'onda simbolizza una densità di probabilità. Il concetto è stato definito come l'interpretazione statistica della meccanica quantistica.

Vita e morte successive:

Sono rimasto molto deluso di non condividere il premio Nobel per la fisica 1932 con Heisenberg Max Born. Per peggiorare le cose, egli fu costretto a lasciare Gottinga come ebreo dopo l'ascesa di Adolf Hitler. Trascorse tre anni a Cambridge e alterare divenne professore di filosofia naturale a Università di Edimburgo, dove rimase fino al 1953. Dopo il suo ritiro, Born tornò in Germania. Infine nel 1954, ha ricevuto Premio Nobel per la fisica per l'interpretazione statistica della meccanica quantistica, condivisione con collega fisico nucleare Walther Bothe.
Nato morto il 5 gennaio 1970 a Gottinga, in Germania. Aveva 87 anni.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici