Passa ai contenuti principali

Biografia di Louis Pasteur | Scienziati famosi.

ADSBYGOOGLE


clip_image005[4]

Primi anni di vita:

Se si dovesse scegliere tra il più grande sostenitore dell'umanità, Louis Pasteur sarebbe certamente rango nella parte superiore. Louis Pasteur era un chimico francese rinomato mondo e biologo Nato il 27 dicembre 1822 alla città di Dole, nella Francia orientale nella famiglia di un povero tanner. Lavoro di Pasteur ha dato vita a molti rami della scienza, e lui era single pensatoio responsabile di alcuni dei più importanti concetti teorici e le applicazioni pratiche della scienza moderna. I successi di Pasteur a prima vista sembrano variegati, ma uno sguardo più approfondito l'evoluzione della sua carriera specifica che c'è un ordine logico per le sue scoperte.
È rispettato per possedere le qualità più importanti di uno scienziato, la capacità di rilevare tutti i dati noti e collegare i dati per tutte le ipotesi possibili, la pazienza e l'unità di condurre esperimenti in condizioni rigorosamente controllate e la brillantezza di scoprire la strada per la soluzione dai risultati.
Il giovane Pasteur ha lavorato sodo durante i suoi giorni di studente che non era considerato eccezionale in alcun modo a chimica. Ha trascorso diversi anni di insegnamento e svolgere ricerche a Digione e Strasburgo e nel 1854 che si trasferì alla Università di Lille, dove divenne professore di chimica.

Contributi e realizzazioni:

Quando Pasteur ha iniziato a lavorare come chimico, ha risolto un problema riguardo alla natura di acido tartarico (1849). Pasteur ha osservato che il tartrato di composto organico, quando sintetizzato in un laboratorio, era otticamente inattivo (incapace di ruotare il piano della luce polarizzata), a differenza del tartrato da uva, perché il tartrato sintetico è composto da due cristalli otticamente asimmetriche. Con prudente sperimentazione, riuscì a separare i cristalli asimmetrici gli uni dagli altri e ha mostrato che ciascuno ha recuperato attività ottica. Ipotizzò quindi che questa asimmetria molecolare è uno dei meccanismi della vita.
Il mistero è stato che l'acido tartarico derivato dalla sintesi chimica non ha avuto tale effetto, anche se le relative reazioni chimiche erano identiche e la relativa composizione elementare era la stessa. In altre parole, gli organismi viventi producono solo molecole che sono di un orientamento specifico, e queste molecole sono sempre otticamente attive. Questa era la prima volta che qualcuno aveva dimostrato una cosa del genere.
Pasteur fondato la scienza della microbiologia e dimostrato che malattie più infettive sono provocate da microrganismi. Questo è diventato noto come la "teoria dei germi" della malattia. La teoria dei germi fu la Fondazione di numerose applicazioni, come la larga scala fermentazione della birra, vino e altre operazioni di antisettici. Un'altra scoperta significativa nei paraggi la teoria dei germi era la natura delle malattie contagiose. Pasteur di intuito che se i germi sono stati la causa della fermentazione, altrettanto bene potrebbe essere la causa di malattie contagiose. Questo si è rivelato per essere vero per molte malattie come la peronospora della patata, le malattie del baco da seta e antrace.
Dopo aver studiato le caratteristiche di germi e virus che ha causato malattie, lui e altri trovato che le manipolazioni di laboratorio degli agenti infettivi possono essere utilizzate per immunizzare le persone e gli animali. Questo trattamento ha dimostrato di funzionare e salvato innumerevoli vite e a causa del suo studio di germi, Pasteur ha incoraggiato molti medici per igienizzare le mani e le attrezzature prima della chirurgia.
Pasteur aveva una buona conoscenza teorica dei microbi. Egli cercò di applicare i suoi risultati al problema pratico di fermare vino da rovinare. Come molte famiglie dipendevano l'industria del vino per la propria sussistenza, e l'economia francese è stato fortemente dipendenti dalla esportazioni di vino, questo è stato un grosso problema. Pasteur ha ottenuto successo modificando leggermente il processo utilizzato con il brodo. Il vino bollente altererebbe il sapore. Quindi, Pasteur riscaldata il vino abbastanza per uccidere la maggior parte dei microbi presenti senza modificarne il sapore. Agghiacciante, ha impedito eventuali microbi lasciato dal moltiplicarsi.
Per la sua grande gioia, Pasteur trovato che questo processo potrebbe anche evitare latti da tornitura acida e conservare molti altri prodotti alimentari. Così è diventato l'inventore di un nuovo processo noto come pastorizzazione che lo ha portato più fama e riconoscimento. Oltre questo Pasteur si è sviluppato anche vaccini per parecchie malattie tra cui la rabbia. La scoperta del vaccino per la rabbia che portò alla fondazione dell'Istituto Pasteur a Parigi nel 1888.
Sulla disciplina delle rigide e severe prove sperimentali ha commentato, "immaginazione dovrebbe dare le ali ai nostri pensieri, ma abbiamo sempre bisogno di prove sperimentali importante, e quando arriva il momento di trarre conclusioni e capire le osservazioni raccolte, immaginazione deve essere controllato e documentato dalle risultanze dell'esperimento. Tutti questi risultati scegliere singolare brillantezza e perseveranza nella natura di Pasteur. Nome di Pasteur vive presso l'Istituto di ricerca microbiologica a Parigi, che porta il suo nome, l'Istituto Pasteur e continua ad essere oggi come centro di microbiologia e immunologia.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…