Passa ai contenuti principali

Biografia di John Logie Baird | Scienziati famosi.

Primi anni di vita: John Logie Baird è un inventore scozzese molto famoso che nacque nel 1888 in Scozia. Ha giocato un ruolo vitale nell'invenzione della televisione ed è stato l'invenzione della televisione fotomeccanico che in onda la trasmissione dal vivo per la prima volta in assoluto. Ha studiato presso l'Università di Glasgow e anche al Royal Technical College. E ' stato a causa della sua salute instabile che egli non ha potuto partecipare alla prima guerra mondiale e lui è stato applicato per dare suo post di ingegneria elettrica. Dopo che ha provato molte attività e cercato di capire le sue aree di interesse come aveva dichiarato se stesso come un "dilettante Professional".
Pubblicità

Contributi e realizzazioni:

Fu dopo il suo esaurimento nervoso che ha iniziato a prestare attenzione all'elettronica. Spiegazione di Marconi circa il viaggio delle onde radio è stata la sua area di concentrazione. Era quasi sicuro che segnali visivi potranno essere trasmessi anche attraverso lo stesso processo. Con la sua ditta credere che ha iniziato a lavorare al suo progetto. Il disegno di base di Baird conteneva un scansione disco denominato disco di Nipkow dopo il relativo inventore tedesco, Paul Nipkow, che è stato sviluppato nel 1884. Questo dispositivo è costituito da un disco fatto di cartone che aveva dei buchi quadrati in serie, disposte a spirale. Quando esso girava con la cellula fotoelettrica, il disco di Nipkow analizzate aree chiare e scure. Questo processo convertite in segnali elettrici. Quando due tali dischi lavorato in sincronizzazione, i segnali sono stati ancora tradotti in immagini visive.
Baird apportato innovazioni in questa idea di Nipkow e aggiunto una funzione che potrebbe trasmettere segnali attraverso onde elettromagnetiche invece di fili del cavo. L'innovazione non è stato apprezzato e finanziato in gran parte dagli investitori. In tutto questo tempo, Baird ha preso i lavori dispari tale venditore per lama di rasoio e un occhio nero scarpa solo per guadagnare abbastanza soldi per sostenere se stesso e l'acquisto di suoi strumenti. Molte delle sue invenzioni coinvolto l'uso di articoli per la casa come stringa, lampade di biciclette, tortiera e ferri da maglia ecc. Infine, il 2 ottobre 1925 ha compiuto nel trasmettere l'immagine del manichino di ventriloquo da un'estremità del suo attico a un altro. Egli ha davvero emozionato e corse al più vicino negozio per convincere un ragazzo a essere una parte della sua trasmissione televisiva. Questa invenzione ha dato fama a Baird in un batter d'occhio anche suscitare interesse degli investitori. Un segnale televisivo è stato inviato da lui, da Londra a Glasgow nel 1927 e da Londra a New York nel 1928. L'unico problema era che questo disegno prodotto immagine di scarsa qualità. Design di Vladimir Zworykin del tubo a raggi catodici sostituito con progettazione di Baird. Baird ancora aiutato nello sviluppo di design migliorato di televisori. Aiutò anche con la televisione colorata e proiezione su schermo grande e larga che pensava che sarebbe poi stata usata per la proiezione di film per il pubblico. Baird è scomparso nel 1946 quando era 58.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…