Biografia di John Archibald Wheeler | Scienziati famosi.

Relatività generale è stata dimenticata dopo la seconda guerra mondiale, ma era John Archibald Wheeler che ha fatto rivivere l'interesse per questo argomento scientifico. Fu uno dei collaboratori di nientemeno che Elbert Einstein stesso e ha provato a realizzare la visione di avere una teoria del campo unificato, che è stato proposto da Einstein. Wheeler era un fisico teorico americano che ha lavorato anche con Neils Bohr per spiegare i principi della fissione nucleare. Più in particolare, egli è responsabile per la divulgazione del termine "buco nero" e coniatura termini come "wormhole" e "schiuma quantistica." Egli era stato un professore all'Università di Princeton ed era una delle figure più influente che hanno reso un contributo significativo alla gravitazione e meccanica quantistica.

Primi anni di vita e priorità bassa educativa

John Archibald Wheeler era Nato il 9 luglio 1911 a Jacksonville, in Florida, ai suoi genitori di bibliotecario Mabel Archibald Wheeler e Joseph Lewis Wheeler. Nel 1926, ha terminato la sua formazione della high school del Baltimore City College e nel 1933, è stato in grado di guadagnare il dottorato dopo aver terminato i suoi studi alla John Hopkins University. Suo lavoro di ricerca e tesi circa la dispersione come pure l'assorbimento dell'elio aveva svolto con Karl Herzfeld supervisione lui. Karl Herzfeld è anche un nome di rilievo nel campo della fisica soprattutto per il suo lavoro sulla teoria cinetica e ultrasuoni.
La sua carriera nel mondo accademico inizia nel 1935 presso la University of North Carolina a Chapel Hill. Tre anni più tardi, tuttavia, si trasferì alla Princeton University e questo era dove rimase fino al 1976. Dopo il suo tempo a Princeton, ha lavorato presso l'Università del Texas per dieci anni fino al 1986, dove fu nominato direttore del centro di fisica teorica.
Rispetto ad altri studiosi che concentrarsi sul proprio lavoro per la scienza, Wheeler ha dato una grande importanza per la sua carriera di insegnante. Questo è stato visto e si è rivelato perché anche dopo che lui era già un famoso fisico, ha ancora insegnato fisica alle matricole e gli studenti del secondo anno con il pensiero che giovani menti sono stati le menti più importanti. Alcuni dei suoi studenti più famosi erano Kip Thorne, Richard Feynman, Jacob Bekenstein e Hugh Everett. Quando morì nell'anno 2008, era stato in grado di sorvegliare più PhD e studenti senior che stavano lavorando sulla loro tesi rispetto a qualsiasi altro professore nel dipartimento di fisica di Princeton.

Contributi alla fisica

Ha fatto un certo numero di importanti contributi alla fisica, soprattutto la fisica delle particelle. Era nel 1937 quando ha introdotto quello che è ora conosciuto come S-Matrix, che ora è uno strumento indispensabile per lo studio della fisica delle particelle. Inoltre era stato uno dei fautori della fissione nucleare al fianco di Enrico Fermi e Niels Bohr. Due anni dopo ha creato la matrice S, egli insieme a Niels Bohr, ha lavorato sul modello goccia di liquido utilizzato per la fissione nucleare.

Il progetto Manhattan e di Wheeler coinvolgimento personale

John Archibald Wheeler era 33 quando ha ricevuto una cartolina da suo fratello, Joe, che stava combattendo in prima linea torna nella seconda guerra mondiale. La cartolina ha avuto solo due parole e si legge: "Sbrigati". Joe era a conoscenza di ciò che stava lavorando su John Archibald e spera che da questo momento, ciò che viene dagli esperimenti di fissione nucleare utilizzabile anche per la seconda guerra mondiale e per aiutare a finirla.
Wheeler ha lavorato quindi come rapidamente come egli potrebbe eventualmente, e fu in grado di farlo al progetto Manhattan presso il sito di Hanford a Washington. Il progetto è stato completato, ed è stato nel deserto di Jornada del Muerto nel nuovo Messico dove i fisici ha fatto esplodere la prima esplosione nucleare mai nella storia dell'umanità. A Hanford, John Archibald era sperando che non fosse troppo tardivo a rendere questo accada. Sapeva che in quel periodo, Joe era già morto.
Era distrutto dopo aver appreso la notizia, e sperava che se hanno iniziato precedenti e completato prima, egli avrebbe potuto aiutare salvare milioni di vite — tra cui suo fratello Joe. Dopo la conclusione del suo lavoro nel progetto Manhattan, e ' tornato all'Università di Princeton per tornare alla sua carriera accademica.

Questi ultimi anni

Fu nel 1957 quando ha introdotto il termine "wormhole" alla comunità scientifica. Aveva lavorato su Estensioni matematiche riguardanti la teoria della relatività generale, quando ha descritto i wormhole come "tunnel" nel continuum spazio-temporale. Fu in grado di lavorare su geometrodynamics che è stato interessato di elettromagnetismo e la gravitazione, principalmente le proprietà geometriche del continuum spazio-tempo curvo. Poiché esso era volto a identificare la materia e spazio, si è pensato che geometrodynamics fosse una continuazione della filosofia (della natura) come pensato da Spinoza e Cartesio. Tuttavia, l'idea di geometrodynamics di Wheeler è riuscito a spiegare alcuni fenomeni fisici osservati importanti come perché esistono elettroni, muoni e fermioni. Per questo motivo, ha abbandonato questa teoria nel 1970.
Nel 1967 ha usato il termine buco nero quando egli ha tenuto una conferenza presso NASA Goddard Institute of Space Studies. Anche lui era stato un pioniere, quando si tratta di gravità quantistica, che è quello che succede ad essere la "funzione d'onda dell'universo".
Nel 1979, aveva alcune parole con l'associazione americana per l'avanzamento della scienza quando ha chiesto loro di espellere la parapsicologia che ha chiamato come una sorta di pseudoscienza. Fu ammesso come una sorta di campo scientifico dieci anni prima dopo Margaret Mead ha richiesto. Ha detto che egli non si oppose alla ricerca quali parapsicologia fa, ma che dovrebbe avere più convincenti prove prima di essere parte di AAAs. Sua richiesta non è stata concessa e parapsicologia è ancora accreditato di AAAS a questo giorno.
Nel 1997, riceve il premio Wolf per la fisica a causa di suoi contributi, che comprendeva il principio antropico partecipativa durante la sua permanenza a Princeton tra altri significativi contributi alla fisica. Era il 13 aprile, quando e ' morto da polmonite. Egli era 96, e morì in Hightstown, il New Jersey.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici