Un labirinto di risate a Vancouver

Un labirinto di risate è una raccolta di 14 enormi statue di bronzo che raffigura un ragazzo senza camicia che ride istericamente. È stato installato nel 2009 in Morton Park a Vancouver, in Canada, nell'ambito della Biennale di scultura Internazionale Vancouver che esibisce opere contemporanee internazionali in spazi pubblici. Da allora è diventato una parte permanente del paesaggio di Vancouver ed è uno dei più amato pezzo di arte pubblica della città. Un labirinto di risate è stato progettato dall'artista cinese Yue Minjun, una figura di spicco del movimento di arte cinese chiamato realismo cinico, che ha cominciato negli anni 90 come risposta alla soppressione dell'espressione artistica e politica in Cina. Le figure, misura tre metri di altezza, ritrae l'immagine dell'artista in dimensioni esagerate con ghigni dentate completo massicce. Un'iscrizione scolpita nel cemento soggiorno afferma "Potrebbe questa scultura ispirare giocosità risate e gioia a tutti coloro che viverla."

Crediti fotografici
Secondo l'accordo tra la Biennale e Yue Minjun, la scultura doveva per stare fino al 31 dicembre 2011 dopo che sarebbe stato rimosso. Ma quando si avvicinava la scadenza, la città non vuole andare. L'unico modo per mantenere sempre la scultura la posizione era a comprarlo al prezzo richiesto di Minjun di un enorme $ 5 milioni. La Fondazione la Biennale non hanno i fondi.
Vedendo la risposta le statue generate, Yue Minjun sceso il prezzo a $ 1,5 milioni in uno sforzo per mantenere il lavoro Vancouver. La scultura fu acquistata da Chip e Shannon Wilson attraverso la Fondazione di Wilson5 e donata alla città di Vancouver, dove continuerà a grazia il parco e portare sorrisi alle migliaia di persone che visitano la statua.

Crediti fotografici

Crediti fotografici

Crediti fotografici

Crediti fotografici

Crediti fotografici

Crediti fotografici

Crediti fotografici
Fonte: Globe and Mail / LA Source / Wikipedia
Tradotto per scopi didattici