Passa ai contenuti principali

Sommario: L'Odissea di Homer

Attribuito con l'Iliade di Omero, Odissea riflette la grandezza della civiltà greca remota con brillantezza e fornisce un punto di riferimento nel campo della poesia epica. Le fantastiche avventure dell'eroe (Ulisse in greco e Ulisse ai Romani) costituiscono il quadro dell' Odissea, poema epico che inizia con l' Iliade la letteratura greca e costituisce uno dei più grandi poemi epici della letteratura mondiale.
Frontale dell' Iliade, l' Odissea ha una struttura meno lineare, ma non per questo meno unitaria. Se è possibile distinguere tre nuclei narrativi (il viaggio di Telemaco a Peloponneso in cerca di notizie su suo padre, le avventure di Ulisse, narrata da lui stesso durante il suo soggiorno nel paese dei Feaci ed il suo ritorno a Itaca e vendetta contro i pretendenti della sua paziente e fedele moglie Penelope), questi sono abilmente intrecciati e Uniti dalla forza del carattere dell'eroe. In entrambi poesie la mano di un maestro poeta, che ha dominato il passato ereditato roba epica, ordine in un insieme che, nonostante le contraddizioni e le incoerenze della poesia orale è innegabile, solo accattivante per il lettore.

Homer
La poesia è composta di 24 libri o canzoni in hexametros, divisione, probabilmente a causa di studiosi alessandrini. L'azione inizia dieci anni dopo la caduta di Troia, cui assedio Ulises aveva preso parte nell'accampamento greco. All'inizio della trama, l'eroe si trova sul isola di Ogigia, prigioniero della dea Calypso, mentre nella sua patria, l'isola di Itaca, sua moglie Penelope, non conosce il destino di suo marito e pedinata da pretendenti, manda suo figlio Telemaco a Pylos e Sparta per trovare notizie su di esso. Questo episodio è i primi quattro libri che comprende la Telemachia.
Grazie i motivi della dea Atena, rilasciato da Calipso, Ulises fugge in una zattera, ma una tempesta innescata dal dio Poseidon rilascia alle rive dei Feaci, dove solo Nausica, figlia del re Alcinoo, dinanzi al quale è trasportato. Dopo un banchetto dove sente un Bardo canta proprio exploit e quelli di Achille nella guerra di Troia, Ulisse ha la possibilità di mostrare la sua abilità e la forza in alcuni concorsi e fare una dettagliata narrazione delle vicende del suo viaggio di ritorno, che lo ha portato da Troia verso il paese dei Feaci.
Tra i fatti più importanti che il propria Ulisse racconta i Feaci sono stare tra i Lotofagi, o Lotus mangiatori; sua lotta con il ciclope Polifemo, che lascia cieco; l'episodio in cui i compagni di Ulisse scatenato il dono di otre di Eolo, Dio del vento, quali tempeste tremenda di trigger che li ha trascinati verso il paese di cannibali Lestrigoni, che tagliare la maggior parte della spedizione; visitare la maga Circe, che trasforma in maiali per i compagni di Ulisse; il passaggio dell'eroe con la terra dei morti, dove con sua madre e le figure della guerra di Troia; il volo del canto delle Sirene; il transito tra Scilla e Cariddi; e la morte di tutti coloro che sono andati con lui per provare Trinacria prendere bovini del dio Helios.

Circe e Ulisse (particolare di un dipinto ad olio di J. W. Waterhouse, 1891)
All'inizio del tredicesimo libro, Ulisse arriva a Itaca, dopo aver salutato Alcinoo. Lì, ha introdotto nella sua casa vestito come un mendicante, è riconosciuto da suo figlio Telemaco, che convinse Penelope per annunciare ai suoi pretendenti che colui che è in grado di allungare l'arco del marito sposato. Dopo tutto, Ulisse riesce solo a farlo. Così rivela la sua identità e inizia una lotta che in cui è morti tutti i traditori vassalli che perseguita la moglie. Ulises è riconosciuto da Penelope e suo padre, Laerte, e la storia finisce quando Athena imposto una riconciliazione, nella battaglia tra Ulisse e i parenti dei morti, i due lati.
La paternità dell' Odissea, come è il caso con l' Iliade, ha sollevato molte polemiche tra i ricercatori. Due poesie di che Homer è tradizionalmente attribuito. Ciò ha sollevato il problema di spiegare le differenze di stile tra i due libri, ma questi possono essere semplicemente dovuto come diverso argomento. L' Iliade e l' Odissea sono stati composti intorno al VIII secolo A.C., quando i greci, dopo un lungo periodo in cui non aveva avuto alcun sistema di scrittura, adattato l'alfabeto fenicio alla loro lingua. Sembra, in ogni caso, che l' Odissea è tornato Iliade.
Nonostante la varietà di avventure narrate nella storia, l' Odyssey risponde fondamentalmente a una concezione unitaria, che lo rende probabile che il lavoro è dovuto un singolo autore. In esso vengono sapientemente Uniti e combinato una serie di leggende appartenenti ad un'antica tradizione orale dietro il quale è lo sfondo di un personaggio storico. L' Odyssey raccoglie, con ogni probabilità, leggende dei tempi in cui i greci esplorato e colonizzarono le lontane coste dell'Occidente. Nel Mediterraneo occidentale era un insieme di miti su esseri favolosi; e così, l' Odyssey si riferisce il terribile Ciclope, la seduttrice Calypso, della Maga Circe, sirene infide. Inoltre, problemi di Ulises tornare nella loro patria ricordano, senza dubbio il periodo storico che i re di epoca micenea (prima del XII secolo A.C.) avevano forse per combattere i nemici che minato un potere già in declino.

Il viaggio di Ulisse
La concezione del poema è prevalentemente drammatica. Nonostante i pericoli che lo minacciano nel suo viaggio, Ulysses vuole tornare alla sua piccola isola, dove ci sarà recuperare il trono. Tuttavia, ci sono variazioni tra momenti di maggiore stress e momenti dilatori. Il dramma è condensato alla fine, ma finisce con una pacificazione. L' Odyssey manca forse la grandiosità dell' Iliade, ma ha il fascino di un'azione più varia ed ingegno e precisione nelle descrizioni a scapito dell'idealizzazione, che mette in evidenza sulla strada per esporre gli episodi e personaggi attraverso la famiglia di dettagli, che si lega alla base di storie ricco di fantasia che Ulisse delle sue avventure.
Odyssey presenta una serie di nuovi aspetti in relazione l' Iliade. In primo luogo, le passioni suscitato dalla bellezza della natura. La seconda è la varietà di tipi umani offerti, merita attenzione la presenza di figure femminili. In terzo luogo, la poesia è popolata con fatti meravigliosi: mostri marini, ossessionato navi, farmaci misteriosi, metamorfosi, alla corsa più oltre, maghi, ecc. Il paradosso è che questi meravigliosi eventi mirano ad esaltare, nonostante la loro fragilità, la condizione umana. È molto significativo a questo proposito che Ulises preferiscono la moglie mortale l'immortalità che Calypso offre se rimane sul suo lato. Poema morale accenti (i crimini sono puniti, la pazienza di Penelope in attesa e il coraggio dell'eroe sono ricompensati) contrasto con il pessimismo che emerge dall' Iliade.
 Biografie di personaggi famosi nella storia e celebrità
Biografie di personaggi famosi e storici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…