Qual è il senso di colpa | Malattie e condizioni.

Il senso di colpa

Senso di colpa è considerato come un'emozione negativa che, se ben a nessuno piace sperimentare, la verità è che è necessario per il corretto adattamento al nostro ambiente. Molti autori sono d'accordo sulla definizione di senso di colpa come un doloroso affetto derivante dalla convinzione o sensazione di avere trasferito personale, sociale o etico regole soprattutto se esso ha danneggiato qualcuno.
Senso di colpa, si pone quindi a causa di una mancanza che abbiamo commesso (o così noi crediamo). La sua funzione è di rendere consapevoli al soggetto che ha fatto qualcosa di sbagliato per facilitare tenta di riparare. La sua origine è relativo allo sviluppo della coscienza morale, che inizia nell'infanzia e che è influenzato dalle nostre differenze individuali e orientamenti educativi.
Ci sono persone che confondere questa emozione con vergogna, aumentando il suo disagio emotivo, poiché entrambi sentimenti sono misti è il feedback tra di loro. Mentre il senso di colpa appare prima che il dolore per il danno causato, vergogna è sperimentato quando percepiamo noi stessi con la mancanza di un'abilità o capacità che è stato presunto dovrebbe avere.

Raggi x di colpa

Per capire il senso di colpa è necessario conoscere quali sono i suoi elementi:
• Agire causale, reale o immaginario.
• Percezione e autovalutazione negativa dell'atto il soggetta, cattiva coscienza.
• Emozione negativa derivata dal senso di colpa, rimorso.
La combinazione di questi elementi può dar luogo a due tipi di errore:
• Senso di colpa sano o manifesti: appare come risultato di un danno reale che abbiamo causato a qualcuno. Loro utilità risiede nell'aiutarci a rispettare le regole e non danneggi gli altri. Opere di colpa qui come una punizione quando non li incontriamo.
• Morboso senso di colpa: c' non è stato nessun oggettiva necessità di giustificare quella sensazione. A differenza del primo, questo tipo di senso di colpa è distruttivo e non ci aiuta ad adattarsi all'ambiente. Quando il guasto non funziona bene (non incontra la sua funzione adattiva) può verificarsi da eccessiva (correlati disturbi psicopatologici come la depressione) o predefinito (associato ad alti livelli di perfezionismo).

RCT e culpabilizadores

Senso di colpa è un'arma potente, perché può essere utilizzato per esercitare potere e gli altri ottengono quello che vogliono. Culpabilizadoras persone stanno cercando di fare farci credere che il nostro senso di colpa è giustificato e così approfittare di noi. Questo si chiama ricatto emotivo: "non fare ciò che si aspetta da voi", "Non so come sei stato in grado di...", "Se avete... non si sarebbe verificato", ecc. Dall'induzione di senso di colpa che cercano la nostra sottomissione o per il conseguimento dei suoi obiettivi. Per questo motivo, dobbiamo evitare questo profilo di persone.

Ritratto di un culpabilizador

Alcune delle caratteristiche delle persone culpabilizadoras sono:
• Quasi sempre si lamentano.
• Tende ad essere buon conversatore e affascinante (opzionale).
• In generale, tende ad essere apprezzato, mai la colpa se le cose sono distorte.
• Ti fa credere che perché è tua se le cose non vanno bene.
• Ti fa credere che la tua felicità è nelle tue mani.
• Non non hai accusato direttamente, ma in un modo contorto e sottile.
• Ti senti colpevole in sua presenza, si ha l'impressione di fare cose sbagliate e cercare di cambiare per darti soddisfazione.

Conseguenze degli RCT

Le persone che tendono a autoculpabilizarse spesso sentono un grande turbamento emotivo, disprezzo per se stesso, svalutazione, ecc. Questi sentimenti sono associati con un elevato livello di fiducia in se stessi, perfezionismo, ossessività e tristezza, oltre ad un bassissimo livello di autostima.
RCT ci inganna facendoci sentire che non siamo stati in grado di risolvere qualcosa che abbiamo pensato di controllo, generando frustrazione e irrequietezza. D'altra parte, la RCT è pericolosa nel senso che se noi calcoliamo con tutta la colpa, liberiamo gli altri dalla tua e incapacitamos loro in modo che essi possono imparare a riparare gli errori o per non restituirli a commettere.

Prevenzione: cosa fare per non sentirsi in colpa

Alcune persone negare il senso di colpa attraverso strategie come negazione del comportamento, la negligenza del fatto, la minimizzazione dei danni, giustificazione o attribuzione a fattori esterni. Tuttavia, queste strategie non sono adeguate, poiché essi sono caratteristici di persone che non sono consapevoli dei danni che hanno causato o sono, ma non si desidera vedere e camuffare a non stare male per se stessi.
Sano senso di colpa non dovrebbe impedire, ma il senso di colpa morboso. Quindi ricordatevi che ognuno sceglie come si sente e come ti senti un'altra persona infine dipende da esso. Pertanto, il senso di colpa è una scelta. Questo non esula della vostra responsabilità, ma cambia le verbalizzazioni negative da "... ho sbagliato, ora cercherò di risolvere il problema e cercherò di non farlo di nuovo". Questi autoafirmaciones ci farà sentire meglio e ci aiutano a riparare i danni.
È anche importante che diamo per scontato che non possiamo controllare tutto ciò che accade al nostro intorno e colpa deve essere affrontato in maniera equa, non solo per alleviare noi dello stesso peso, ma per dare l'opportunità agli altri per riparare la sua parte di colpa ed evitare di commettere un tale atto.

Intervento: come smettere di sentirsi in colpa

• Identifica il comportamento e la colpa: quando la colpa non è identificata crea un malessere diffuso che non eravamo proprio esprimere. Chiedetevi perché si sente male e che cosa vi aiuterà a essere migliore.
• Espresso livello verbale ed emotivo vostro pentimento ai soggetti interessati o coinvolti: far loro sapere che ti senti in colpa e i sentimenti associati con questo disagio.
• Chiesto perdono: non basta dire che ti senti in colpa. Molte volte le persone hanno bisogno di chiedere loro perdono.
• Esprimere l'intenzione di effettuare riparazione danni comportamento, nonché l'intenzione che non si ripeteranno. Oltre a richiedere il perdono l'altra persona deve essere chiara che non si ripeterà il danno.
Pubblicato per scopi didattici
Questo sito web non fornisce consigli medici, diagnosi o trattamento
Malattie e condizioni