Moundville | Moundville era un sito occupato dalla coltura Mississippian da circa 1000 CE

clip_image038
Moundville era un sito occupato dalla coltura Mississippian da circa 1000 CE fino al 1450 CE, in Alabama centrale. Uno dei più grandi insediamenti al momento, il sito vanta quello che sembra essere stata una società altamente stratificata.
La città fu occupata per un certo tempo, ma la caduta della Comunità è stata rapida. Gli studiosi hanno detto che la maggior parte della cultura è ancora del tutto chiaro.
Il Parco Archeologico di Moundville ora riposa sul sito. Il parco stesso è di 320 ettari e contiene 26 tumuli di sterro nativi americani dell'era preistorica, Mississippian cultura, luoghi di sepoltura, oltre a numerosi reperti.
Un museo è stato eretto nel 1939, e ora unisce alcune delle ultime tecnologie e oltre 200 manufatti a vetrina, uno dei più significativi siti archeologici nativi americani negli Stati Uniti.
Alcuni archeologi credono che Moundville è un link alla storia ancestrale Chickasaw. Moundville ceramica risalente al 1100 CE a quasi 1500 CE è stato trovato ad ovest del fiume Tombigbee in Mississippi. Questo indica che la gente da Moundville potrebbe essere Chickasaw ancestrale.
Tradotto dal sito Web: Ancient History Encyclopedia sotto licenza Creative Commons.