RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata

Definizione di Spezia | Concetto, significato e che cosa è Spezia

ADS

Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano
Da specĭes il latino, una spezia è un condimento e aromatizzanti di origine utilizzati per il condimento, condimento vegetale o conservare i cibi. Le spezie sono semi o corteccia di piante aromatiche, anche se il termine è usato spesso riferirsi alle foglie di alcune piante.
Esempi: "questa carne ha un gusto molto buono. Quali spezie mettere? ', ' I'll acquistare alcune spezie per cena stasera. », «Lo zafferano è la mia spezia preferita.
La maggior parte delle spezie sono originarie delle regioni tropicali dell'Asia. Nel corso della storia, le spezie non sono cambiate molto. Infatti, si consuma sempre lo stesso ci secoli indietro.
Con spezie, alcuni alimenti nutrienti che non sono molto gustosi possono migliorare il loro gusto, senza alterarne le proprietà. Il segreto consiste nell'utilizzare le spezie in una buona quantità perché loro eccesso può causare un effetto inverso e dare un sapore sgradevole.
Zafferano, rosmarino, cumino, timo, cannella, aneto, paprika, pepe, noce moscata, chiodi di garofano, senape e zenzero sono alcune delle spezie più popolari. Se aggiungiamo il gruppo di piante aromatiche, includono basilico, coriandolo, dragoncello, alloro, menta, origano, salvia, rosmarino e timo.
Oltre al loro uso in cucina, le spezie sono utilizzati nella medicina tradizionale e naturopatia, come hanno fatto i guaritori del passato.
Pubblicato per scopi didattici

RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata

ADD THIS