RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata

Definizione di Spazio aereo | Concetto, significato e che cosa è Spazio aereo

ADS

Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano
Lo spazio, che è un termine dal latino spatium può riferirsi alla parte occupata da un sensibile, l'oggetto di estensione che contiene il materiale esistente o la capacità di atterrare.
L'aggettivo di aria, nel frattempo, deriva dalla parola latina aerĕus e menziona ciò che appartiene o riguarda l'aria o, più specificamente, dell'aviazione.
Il concetto di spazio aereo per evocare la parte dell'atmosfera della terra, sulla terra o sull'acqua, che è regolata da un paese in particolare. A seconda del tipo di transazioni, il livello di sicurezza e traffico (traffico) del velivolo, c'è invece di parlare di diversi tipi di spazi aerei, ad esempio spazio aereo controllato o lo spazio aereo per uso speciale.
L'organizzazione dell'aviazione civile internazionale (ICAO) divide lo spazio aereo in sette parti, nominato da una lettera da A G. Classe A corrisponde al settore con il più alto livello di controllo, mentre il G-codice categoria si riferisce allo spazio aereo non controllato.
In caso di spazio aereo controllato, c'è un servizio di controllo del traffico aereo per i voli con regole del volo strumentale (IFR) e le regole del volo (a vista VFR). Ciò significa che in questi spazi, i driver devono aderire con vari requisiti e standard di funzionamento.
In questi spazi aerei, i driver devono avere un permesso di piano e richiesta di volo del servizio di controllo del traffico aereo. È la parte delle autorità per emettere avvisi e gestire il traffico aereo per evitare incidenti.
Pubblicato per scopi didattici

RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata

ADD THIS