Definizione di Sfruttamento dei bambini | Concetto, Significato e Che cosa è Sfruttamento dei bambini

L'azione e l'effetto di sfruttare sono conosciuti sotto la denominazione di sfruttamento. Questo concetto ha diversi utilizzi a seconda del contesto. Può agire di abuso delle qualità di una persona, la situazione di disuguaglianza sociale o insieme di attività che vengono svolte al fine di estrarre (risorse una determinata origine da).
Per quanto riguarda i bambini, l'infanzia è il periodo della vita che inizia alla nascita che si estende fino alla fine della pubertà.
Lo sfruttamento dei bambini, di conseguenza, è il lavoro dei bambini nell'ambito di un sistema di produzione economica. Questo fenomeno può avere gravi conseguenze sullo sviluppo dei minori (bambini) che sono private dei loro diritti.
Persone più anziane di meno di 18 anni che esercitano un'attività di lavoro che interessa il loro sviluppo (e, di conseguenza, la crescita), che sono soggetti a pericolose o attività che sono costrette a attività illegali sono vittime di sfruttamento dei bambini.
Il concetto dello sfruttamento dei bambini è spesso utilizzato come sinonimo per il lavoro minorile, anche se questo secondo concetto non implica necessariamente un abuso. In alcune culture, i bambini eseguire formazione che vengono trasmesse di generazione in generazione, affinché il lavoro dei giovani (che cercano di fare soldi fuori di tasca) durante le vacanze è abbastanza diffuso nelle città. Che cosa è importante per garantire che non è in funzione, è che nessuno dei diritti dei minori viene violata.
Tra le cause che influenzano l'aspetto dello sfruttamento dei bambini includono povertà, esclusione sociale, l'assorbimento di reti della criminalità organizzata, negligenza dei genitori, la pressione dei pari e l'orfanotrofio.
Pubblicato per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano