Definizione di Sclerosi multipla | Concetto, significato e che cosa è Sclerosi multipla

Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

La sclerosi è patologica indurimento ha sofferto un tessuto o organo. Questo indurimento è dovuto all'aumento incontrollato del tessuto connettivo che si verifica da una malattia.
Invecchiamento, malattie autoimmuni e infiammazione possono produrre sclerosi, rendendo i tessuti o organi colpiti a perdere la loro elasticità.
La sclerosi multipla è una malattia cronica che si verifica a causa della degenerazione delle guaine di mielina nelle fibre nervose. Questa malattia genera problemi di controllo dei muscoli e dei sensi e non può essere curata, ma può essere trattata (attenuato o anche sollevato) con le droghe.
La perdita di massa muscolare, incoordinazione dei movimenti, hanno difficoltà a deglutire, avere crampi, spasmi, difficoltà cognitive e disfunzione sessuale sono alcune delle conseguenze della sclerosi.
Arteriosclerosi, d'altra parte, è l'indurimento delle arterie di medie e grandi dimensioni. Sua forma più comune è l'aterosclerosi e genera una reazione infiammatoria. Tra i fattori che contribuiscono a ridurre il rischio di contrarre questa malattia, è consigliabile avere una dieta sana ed equilibrata per la pratica regolare attività fisica e non fumare.
SLA (sclerosi laterale amiotrofica) è una malattia degenerativa, dove i neuroni motori (cellule nervose) morire e causare paralisi muscolare progressiva. Tra le personalità che hanno sofferto o che soffrono di questa malattia includono scrittore argentino Roberto Fontanarrosa e scienziato britannico Stephen Hawking.
Infine, la sclerosi tuberosa è una malattia ereditaria che provoca la formazione di grumi non-cancerose in pelle, retina, polmone, rene o cuore, tra altri corpi.
Pubblicato per scopi didattici