Definizione di Ripudio | Concetto, significato e che cosa è Ripudio

Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

L'azione (ed effetto) a ripudiare il nome di ripudio. Questo concetto, che deriva dal latino parola repudĭum e significa 'scarico', indica il rifiuto di qualcosa o la sua mancata accettazione. Esempi: "le parole del governatore britannico ha causato una sensazione di ripudio e di rabbia", "leader del club hanno convocato un atto di ripudio contro gli atti di violenza", "il Presidente è stato sorpreso dal ripudio del popolo.
Ripudio può essere espressa in modi diversi. Un atto spontaneo del ripudio può essere con fischi o insulti in coro durante un gioco o un discorso pubblico. Se un calciatore colpisce un avversario senza palla, è probabile che essere ripudiata dal pubblico, o almeno dai seguaci del team a cui appartiene il giocatore infortunato.
Altri atti di ripudio sono premeditati e richiedono una certa organizzazione. Quando gli Stati Uniti hanno attaccato l'Iraq, diversi partiti politici di sinistra hanno fatto appello ai mercati del ripudio contro le ambasciate degli Stati Uniti. Così, hanno lanciato una campagna per incoraggiare i manifestanti per protestare quindi alcune azioni sviluppate nell'ambito dell'evento (discorsi, concerti, ecc.).
Ripudio possa essere documentato e comunicato per mezzo di una pubblicazione o una lettera. Suite, per esempio, affermazioni antisemite di un attore, un'organizzazione non governativa può decidere di scrivere un'applicazione per cui ha espresso il suo ripudio di tali dichiarazioni e richiedono che l'artista è stato punito per le sue osservazioni discriminatorie. La richiesta è inviata ai media e pubblicata sul sito dell'ONG.
Pubblicato per scopi didattici