Definizione di Pressione assoluta | Concetto, significato e che cosa è Pressione assoluta

Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Pressione, dalla pressĭo di Latino, è un termine che si riferisce all'azione e l'effetto di comprimere o squeeze. Può essere applicato l'oppressione su qualcosa o qualcuno, la grandezza fisica misurata in Pascal che indica la forza esercitata da un corpo su un unità di superficie.
Assoluto, a sua volta, è un aggettivo che si riferisce a ciò che è illimitato, indipendente, completo o totale. L'assoluto è incondizionato (lì da sola, senza rapporto necessario).
Pressione assoluta significa qualsiasi pressione reale su un determinato punto. Il concetto si riferisce alla pressione atmosferica e la pressione manometrica.
La pressione atmosferica è il peso esercitato dall'aria in un dato punto dell'atmosfera (lo strato di gas che circonda il pianeta). Questa pressione sulla terra varia a seconda dell'altitudine: altitudine più è importante, meno la pressione atmosferica è importante.
Il manometro, d'altra parte, è uno che produce un diverso modo di pressione atmosferica (per esempio, quella esercitata dai gas di un drink o una bibita sulla bottiglia).
Questi due concetti ci permettono di riprendere l'idea della pressione assoluta, che viene calcolato in un'area determinata dalla somma della pressione atmosferica con la pressione manometrica (pressione manometrica). Prendendo, ad esempio, una bottiglia di Coca-Cola, la pressione assoluta a cui è soggetto è uguale alla somma della pressione atmosferica (all'esterno di imballaggio) e la pressione (interna, tramite l'azione delle molecole del gas della bevanda).
Pubblicato per scopi didattici