Definizione di Più | Concetto, significato e che cosa è Più

Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Da multĭplus il latino, multiplo è un aggettivo che viene utilizzato in matematica e grammatica. In matematica, è il numero o la quantità che contiene uno o l'altro diverse volte con precisione.
Un integer R è più intero che s se c'è un altro numero naturale che, moltiplicato di S, dà il risultato R. Per esempio: 12 è un multiplo di 3 perché 3 x 4 = 12. Pertanto, Se moltiplichiamo 3 da 4, 12, che significa che 12 è un multiplo di 3.
Per scoprire se un numero è un multiplo di un altro, deve essere una divisione tra di loro. Quando il quoziente è un numero intero (e, di conseguenza, il resto dell'operazione è uguale a 0), si è di fronte a uno numero multiplo di altro. Nell'esempio precedente, 12/3 = 4.
Tutti i multipli di un numero naturale è infinito. In altre parole, ci sono come molti multipli di un numero di numeri naturali. 3, 6, 9, 12, 15, 18, 21 sono multipli di 3... È importante notare che ogni numero naturale è un multiplo di per sé, che 0 è un multiplo di un numero qualsiasi e che ogni numero naturale è divisibile per 1.
Nel campo della grammatica, un aggettivo/nome numerale multiplo è uno cui significato è generato dalla moltiplicazione di un importo. Doppie, triple, quadruple e quintuple sono esempi di molti: 'la mia camera ha il doppio dei tuoi', ' il musicista ha subito la chirurgia del bypass coronarico tripla.
Pubblicato per scopi didattici