Definizione di Modifica | Concetto, Significato e Che cosa è Modifica

Dal latino modificatĭo, il cambiamento è il cambiamento in azione e modificare. Questo verbo, la cui etimologia risale al latino modificāre, vuole dire cambiamento o trasformazione menzioni qualcosa, dare una nuova modalità di esistenza di una sostanza materiale o limitare qualcosa un certo stato di riempire lo distinguono dal resto.
Esempi: "il produttore italiano ha indicato di che il nuovo modello includerà un'importante modifica aerodinamica", "le autorità hanno annunciato un emendamento al regolamento sulla vendita di bevande alcoliche", "l'ingresso di Lopez Peralta sarà l'unico cambiamento nella squadra dall'ultima partita".
Modificazione del corpo significa qualsiasi cambiamento nel corpo per un motivo che non ha nulla a che fare con la medicina. Queste alterazioni, che possono essere permanente o non, sono motivate dall'individuo stesso o dal gruppo sociale per questioni estetiche, spirituale o culturale.
Alcune modifiche del corpo sono abbastanza prevalenti sociali (come bucare il lobo dell'orecchio per indossare un anello o un ciondolo (piercing), circoncisione nella comunità ebraica o tatuaggi), mentre altri sono ancora considerati marginali (scarificazione o la lingua biforcuta).
In informatica, una modifica è una modifica apportata ad un software per cambiare la sua forma originale e migliorarlo. Le modifiche di computer sono comuni nei videogiochi per aggiungere scene, personaggi, armi o modalità di gioco.
"Il cambiamento", infine, è un romanzo scritto dal francese Michel Butor, che fu pubblicato nel 1957. La storia si svolge in un viaggio in treno tra Parigi e Roma.
Pubblicato per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano