Definizione di Massa molare | Concetto, Significato e Che cosa è Massa molare

La grandezza fisica che indica che la quantità di materia in un corpo è: massa. Questo termine, che proviene dal latino massa, unità del sistema internazionale il chilogrammo (kg).
Il concetto di massa molare si intende la massa di una mole di una certa sostanza in grammi. Ricordiamo che una mole è la quantità di sostanza che contiene altrettante entità elementari (atomi, molecole, ioni, ecc.) di un tipo di questi atomi in 12 grammi di carbonio 12.
La quantità delle unità di base che indica una mole di sostanza è costante perché non dipende il materiale o la particella. Questa quantità è conosciuta come il numero (o costante) Avogadro. Questa costante permette chimici determinare il peso degli atomi. L'equazione mostra che una talpa è 6.022 x 10 ^ 23 particelle.
Il molare massa finalmente esprime la massa di una mole in grammi. Se il peso molecolare di una sostanza in uno è p, la massa molare di questa sostanza è anche p, ma in grammi.
Calcolare la massa molare, fare riferimento alla tavola periodica degli elementi. Prendendo il caso dell'acqua (H2O), osservato che una molecola è composta di due atomi di idrogeno e un atomo di ossigeno. La massa atomica dell'idrogeno, rimuovendo il decimale, è un u (uma) e ossigeno 16 u (uma). Aggiungendo i dati da due atomi di idrogeno e l'atomo di ossigeno, ottiene una massa molecolare di 18 grammi. La massa molare dell'acqua è quindi anche a 18 grammi.

Pubblicato per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano