Definizione di Insetto | Concetto, Significato e Che cosa è Insetto

Insetto è un termine che viene dal latino insectus, che a sua volta deriva dal verbo insecāre ('tagliare', 'fare un'incisione'). L'origine etimologica del concetto è relativo ai marchi che sono i corpi di questi animali e che assomigliano alle incisioni.
Un insetto, di conseguenza, è un artropode in cui il corpo ha una testa, un torace e un addome. Gli insetti che subiscono una metamorfosi durante lo sviluppo hanno un paio di antenne, uno o due paia di ali e tre paia di zampe. Quando l'insetto di termine è scritto in lettere maiuscoli (insetti), si riferisce al taxon di questi animali.
Gli esperti dicono che gli insetti sono il gruppo più diversificato degli animali del pianeta, con quasi 1 milione specie conosciute e tra 6 e 30 milioni di specie non ancora documentate. Se le stime sono corrette, gli insetti rappresentano oltre il 90% delle forme di vita sulla terra.
Si stima, d'altra parte, ci sono insetti 200 milioni per ogni essere umano. Maggior parte degli insetti vivono nel dominio di terra, anche se alcuni hanno il loro habitat negli ambienti acquatici.
Formiche, mosche, zanzare, API, vespe, coleotteri, farfalle, falene, grilli e libellule sono alcune specie di insetti. Altri animali come ragni, scorpioni e millepiedi, sono spesso confusi con gli insetti a causa delle loro strutture del corpo, ma in realtà, appartengono ad altri taxa.
Gli esseri umani in generale stanno combattendo contro gli insetti dall'essere un parassita per culture e perché molti di loro possono trasmettere malattie, ma ci sono persone che usano gli insetti come cibo o medicine.
Pubblicato per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano