Definizione di Indicatore economico| Concetto, Significato e Che cosa è Indicatore economico

Un indicatore è qualcosa che indica o che viene utilizzata per indicare. Può essere uno strumento fisico che indica qualcosa o una rappresentazione simbolica degli indici o segnali.
Economica, dalla oeconomĭcus di latino (anche se le origini più lontane in lingua greca), ha detto di ciò che è legato all'economia. (Economia), nel frattempo, si riferisce alla scienza sociale dedicato allo studio dei processi di produzione, scambio e consumo di beni e servizi.
Un indicatore economico è quindi un indice che viene utilizzato per rappresentare una realtà economica del modo diretta e quantitativa. Normalmente, è una statistica che rappresenta una misura di una variabile in un dato periodo. L'interpretazione dell'indicatore permette di conoscere lo stato dell'economia (o situazione) e fare proiezioni.
L'indice dei prezzi al consumo è uno degli indicatori più ampiamente usati. Permette di confrontare i prezzi di un gruppo di prodotti che sono acquistati dai consumatori su base regolare e trovare varianti di ciascuno.
Anche attuale, non c'è menzione il prodotto interno lordo (PIL), che riflette la produzione di beni e servizi per la fine di un paese in un periodo di tempo.
Il reddito pro capite (o il reddito pro capite), d'altra parte, è il risultato della divisione tra il reddito lordo della nazione e il numero di abitanti di un paese. Questo indicatore, naturalmente, non tiene conto delle disuguaglianze di reddito: in un'ipotetica regione con due persone, se uno vince 10 000 euro al mese e gli altri soltanto 2000, il reddito pro capite sarà 6000, che è molto superiore il mensile delle retribuzioni poveri.
Pubblicato per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano