Definizione di Evasione fiscale | Concetto, significato e che cosa è Evasione fiscale

Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Da evasĭo il latino, la fuga è l'azione e l'effetto di fuga. Questo verbo può riferirsi alla fuga, per evitare un pericolo o una difficoltà o per prendere soldi o merci da un paese illegalmente.
Tassa (e), d'altra parte, è un aggettivo che è collegato all'appartenente o relative al fisco (tutte le agenzie impegnate nella raccolta delle tasse). Il fisco è anche il tesoro pubblico in generale.
Il concetto di evasione fiscale menziona anche l'azione per evitare di pagare le tasse stabilite dalla legge. È un concetto giuridico che implica un atto volontario di default di pagamento e che è condannato dalla legge, perché si tratta di un reato o un illecito amministrativo.
Conosciuto anche come l'evasione fiscale, l'evasione fiscale comporta la creazione d'argento e nero (la ricchezza acquisita da attività illegali o attraverso sommerso di tassare le attività legali). Questo denaro è di solito pagato in contanti, perché se passa dalla banca, è stato registrato e lo stato può prendere conoscenza della sua esistenza.
Mezzo di elusione delle norme fiscali per evitare di pagare alcune tasse sotto la protezione di una scappatoia. Questo tipo di soluzione si avvale delle lacune nel disegno di legge e differisce da evasione fiscale perché non violi la legge. Infatti, utilizza tecniche e trucchi all'interno del quadro giuridico.
Disobbedienza fiscale, resistenza alle tasse o obiezione fiscale è di rifiutarsi di pagare una tassa di soggiorno dato a causa di un disaccordo con l'istituzione della collezione.
Pubblicato per scopi didattici