Definizione di Determinante | Concetto, significato e che cosa è Determinante

Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Determinare che cosa determina. Il verbo "determinare", da parte sua, serve a definire i termini di qualcosa, di segnalare qualcosa a qualche effetto, di adottare una risoluzione e di distinguere o discernere.
Esempi: "il calcio di rigore era strumentale nello sviluppo del gioco", "gli esperti ritengono che il sostegno del presidente sarà decisivo per le prossime elezioni", "i miei genitori si notano è determinante per le mie decisioni. »
In linguistica, un determinante è un morfema che, adiacente al sostantivo quantificato o specializzata formando così come una frase chiave. Determinanti, pertanto, fare riferimento a un oggetto e definiscono il loro significato.
I determinanti linguistici sono divisi in quantificatori, interrogativa/exclamatifs, undefined e definiti. Ho letto l'intero libro "include predeterminare e 'tutto', che definisce l'ambito della frase per l'intero"libro". La frase "Ho amato il libro", da parte sua, presenta l'identificazione di 'the' (articolo determinativo) mentre "Voglio una doppia porzione di patatine fritte" presenta il quantificatore 'doppio'.
Per quanto riguarda i determinanti interrogativi o esclamative, sono coloro che sono inclusi in espressioni come 'Quale problema!' o ' quanti giocatori? '
Nel campo della matematica, un determinante è un'espressione derivata dall'applicazione degli elementi di una matrice quadrata seguendo determinate regole. Vale la pena ricordare che il determinante è una forma multilineare alternante.
In un database, un determinante è un attributo che è funzionalmente dipendente da un altro attributo. Il secondo attributo, pertanto, non ha alcun significato in assenza del primo.
Pubblicato per scopi didattici