Definizione di Debito pubblico | Concetto, significato e che cosa è Debito pubblico

Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Da debĭta il latino, il debito è il requisito che il soggetto deve rimborsare, rendering o pagare, soprattutto soldi. Pubblico, d'altra parte, è un aggettivo che si riferisce a ciò che appartiene alla società nel suo complesso o che è comune a una città.
La nozione di debito pubblico significa che tutti i debiti che lo stato mantiene con un altro paese o individui. È un meccanismo per ottenere un finanziamento attraverso l'emissione di titoli.
Lo stato, quindi, comporta il debito pubblico per risolvere i suoi problemi di liquidità (quando il denaro non è sufficiente a soddisfare i pagamenti immediati) o per finanziare progetti a medio e lungo termine.
Debito pubblico può essere contratta dall'amministrazione comunale, Provincia o nazionale. Emissione di azioni e titoli e posizionandoli sui mercati nazionali ed esteri, lo stato promette un futuro pagato con gli interessi sulle disposizioni stabilite nell'obbligo.
L'emissione del debito pubblico, come la creazione di moneta e le tasse, sono i mezzi a disposizione dello stato per finanziare le sue attività. Debito pubblico, tuttavia, anche può essere utilizzato come strumento di politica economica, secondo la strategia scelta da parte delle autorità.
È possibile classificare il debito pubblico in molti modi diversi. Debito pubblico reale è che che è composto da titoli che possono essere acquistati/acquisito dai privati, banche private e il settore estero. Debito fittizio, tuttavia, è il problema per la Banca centrale del paese, che è un'agenzia della stessa pubblica amministrazione.
Pubblicato per scopi didattici