Definizione di Crollo | Concetto, significato e che cosa è Crollo

Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Crollo (sinonimo crollando) è l'azione e l'effetto del crollo. Questo verbo indica azione rush, diapositiva, sparare giù o demolite, a seconda del contesto. Esempi: "il crollo del vecchio edificio era tre morti e dieci feriti", "le autorità hanno annunciato che l'inchiesta per il crollo del ristorante estendere per diversi mesi," "Oscar riuscì a fuggire il crollo di miracolo: se era fuori a pochi secondi più tardi, morì schiacciato.
Crolli (o frane) possono verificarsi in diverse aree. Nelle regioni montuose, collassi sono cause naturali quando sono condizioni di erosione o Meteo fretta massi dalla cima delle superfici di altri inferiore.
Crolli anche sono comuni nelle miniere. Lavorare nelle miniere, con esplosioni e strumenti che ha colpito le rocce, produrre cadute di pietre. Uno crolli che trascendono il mondo è che dell'incidente che ha avuto luogo 5 agosto 2010 nella miniera di San Jose in Copiapó (in Cile), dopo aver preso 33 minatori intrappolati per settanta giorni.
Nel cittàcrolli sono spesso associati a difetti strutturali o attacchi (come quella che ha avuto luogo presso il World Trade Center, negli USA, dopo gli attacchi terroristici).
Il concetto di crollo può essere utilizzato anche simbolicamente per evocare qualcosa che cade, che si dipana o che precipita: 'si è verificato il crollo della squadra dopo l'infortunio di Filibertti', ' per molte persone, una tragedia significherebbe il crollo dello spirito: per me, è solo un ostacolo da superare.
Pubblicato per scopi didattici