Definizione di Cohiber | Concetto, Significato e Che cosa è Cohiber

Dal latino cohibēre, cohiber è un verbo che è sinonimo con remember, reprimere, limitare, intimidire o impedire l'azione. Chi cohibe è responsabile a moderata, per prevenire o fermare qualcosa.
Esempi: "Mario ha cercato di me cohiber con le sue parole, ma ho semplicemente ignorato '," il governo ha deciso di distribuire le forze di polizia per cercare di cohiber le manifestazioni violente ":," l'insegnante ha cercato di cohiber studenti con le minacce di sanzioni "," io non mi cohiber perché gli occhi di un gruppo di sconosciuti.
Il cohibition è spesso associata a un comportamento limitato di una persona a causa di vergogna o paura. Un adolescente che ha l'abitudine di parlare usando paroloni può essere cohiber se incontra sua nonna e utilizza un vocabolario più ordinata in sua presenza. Nella stessa vena, una donna che ha usato per essere in pigiama a casa può essere cohiber se, ad esempio, è visitata dagli amici del suo bambino e che lei cambia i vestiti per questo scopo.
Il concetto è legato alla nozione di inibizione, che è quello di sopprimere o impedire l'esercizio dei poteri o abitudini. Detto questo, per inibire pertanto è associata con una forza esterna, mentre l'azione del cohiber è prodotto solitamente da un meccanismo interno.
In alcuni casi, tuttavia, la differenza non può essere accuratamente determinata. Un uomo che intende fare una protesta al suo datore di lavoro per mancato pagamento, ma che è messo in guardia contro un eventuale licenziamento se egli persiste con un tale atteggiamento può essere cohibe dalla minaccia (lui reprime le sue azioni al fine di evitare il peggio) o inibito (la sua azione è vincolato al suo datore di lavoro).
Pubblicato per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano