Definizione di Centralizzazione | Concetto, Significato e Che cosa è Centralizzazione

Centralizzazione è l'azione e l'effetto di centralizzare. Questo verbo, d'altra parte, si riferisce al fatto di riunire diverse cose in un centro comune o fanno cose diverse dipendono da un'autorità centrale.
Comprendere il concetto di centralizzazione, pertanto, fare riferimento alle nozioni di centro e centrale. Centro, da centrum latino, può riferirsi al punto interno che è ai limiti di distanza uguale di una figura, presso il luogo dove convergono per un'azione coordinata per la regione che si concentra la popolazione più comune punti, alla zona dove ci sono più attività burocratica o commerciale e il luogo in cui persone si fondono con uno scopo.
Centrale si riferisce al rispetto o appartiene al centro. La centrale può essere qualcosa che è nel centro fisico, il luogo che si trova tra due estremità o qualcosa di essenziale o di base.
Per tornare all'idea di centralizzazione, possiamo dire che è l'azione o iniziativa mirato a riunire le cose diverse in un centro comune. Un'azienda può optare per la centralizzazione delle chiamate che riceve e per entrare nello stesso dispositivo (telefono centrale) a un addetto alla reception (o hostess) sosterrà chiamate. È lei che reindirizza le chiamate alla persona più appropriata.
La centralizzazione del potere, d'altra parte, è legata al governo nazionale o federale che assumere i poteri concessi alle organizzazioni locali. Questo significa che tutte le decisioni sono derivate dal centro stesso (governo nazionale), in modo che le autorità delle province, città, ecc perdono potenza e autonomia.

Pubblicato per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano