Definizione di Cavo | Concetto, significato e che cosa è Cavo

Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Cavo è un termine che ammette molteplici sensi e utilizza. Può essere un cavo compreso parecchi driver isolato da altro e che è protetto da una specie di rivestimento.
Cavo di alimentazione (chiamato anche cavo) è il cui obiettivo è di condurre l'elettricità. È fatta solitamente di rame (a causa del suo livello di conduttività) o alluminio (è più conveniente rispetto al rame).
Questi cavi sono composti da un conduttore (l'elemento costituito da uno o più filati elettricamente conduttivi), isolamento (per coprire il driver in modo che la corrente elettrica non scorre fuori il cavo), con uno strato di copertura (di materiali che proteggere il cavo dal sole, pioggia e riempimento (isolante per mantenere la forma circolare del tutto) ecc.).
Cavo coassiale, d'altra parte, è un cavo che ha due conduttori concentrici e che può trasportare segnali elettrici ad alta frequenza. I driver sono separati da un dielettrico chiamato strato isolante.
Il termine "cavo" è anche utilizzato per riferirsi alla televisione di cavo, che è un servizio che consente ai consumatori l'accesso ai segnali televisivi di cavi coassiali o fibre ottiche. Il cavo è un servizio a pagamento (abbandono) a differenza dei canali cosiddetti aperti (che sono accessibili tramite una semplice antenna).
Infine, la nozione di cavo diplomatica ha menzionato i testi confidenziali emessi da un'ambasciata o un consolato per il cancelliere del suo paese. Il cavo di parola è dovuto al fatto che, per qualche tempo, queste comunicazioni sono state inviate attraverso cavi sottomarini.
Pubblicato per scopi didattici