Definizione di Capitale | Concetto, Significato e Che cosa è Capitale

Lettere maiuscole indica l'enorme o più grande di ciò che è usuale nella sua specie/genere. Il termine deriva da maiuscŭlus il latino, che è il diminutivo di maiōre (in latino, altre).
Esempi: "dice che quest'uomo è un'aberrazione maiuscola che non posso ammettere", "fare un fuoco di legna in una foresta e andare senza spegnerlo è un atto imprudente maiuscolo perché possono mettere in pericolo le vite di migliaia di persone", "giustizia finisce per sempre anche se a volte ci vuole un capitale lento." In questi casi, capitale l'acronimo di 'capitale' (nel senso di "immenso/major").
Una lettera maiuscola è quello che è diverso dalla lettera minuscola di avere una dimensione maggiore e talvolta una forma diversa. L'uso dello spostamento è determinata da alcune regole di ortografia e stile.
Lettere maiuscole vengono utilizzati all'inizio di una frase e dopo un punto o la prima lettera di un nome proprio. Il nome della capitale francese è scritto con la maiuscola: "Parigi", non "paris". Va lo stesso per i nomi delle persone ("e non"charles"," chiaro "anziché" clear di Charles' ").
Le lettere vengono anche utilizzate per denominare gli attributi divini ("Ho pregato il Signore") e delle scienze come un soggetto/soggetto ("mio fratello è laureato in architettura").
Capitalizzazione (uso di lettere maiuscole) varia a seconda della lingua. In francese, aggettivi che indicano nazionalità vengono scritti con una lettera maiuscola ('americani') se sono usati come nomi, ma questo non è il caso, ad esempio, della lingua spagnola.
Nel campo di Internet, quando avete una conversazione su un gatto, scrivere in maiuscolo è considerato equivalente a gridare: "ho AI MARRE DE TES domande.
Pubblicato per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano