RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata

Definizione di Battito cardiaco | Concetto, significato e che cosa è Battito cardiaco

ADS

Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Il ritmo è la ripetizione (o frequenza) più o meno importante evento. Questo è il numero di volte che un determinato processo periodico si ripete nel tempo. Più il ritmo è importante, più ripetizione o regolarità aumenta.
Cuore, dalla cardiăcus di Latino, ha detto di ciò che è associato o appartiene nel cuore. Questo organo muscolare che, nel caso di esseri umani, si trova nella cavità toracica, è responsabile per l'amplificazione del sangue.
Frequenza cardiaca media il numero di battute (battito cardiaco) per unità di tempo. Questa frequenza è solitamente espressa come il numero di pulsazioni al minuto, dove il numero normale varia secondo le condizioni del corpo (se è attivo o a riposo).
L'impulso può essere assunto in varie posizioni sul corpo. I più comuni sono il polso, il collo e il petto perché quello è dove otteniamo di sentire il battito del cuore più facilmente. I più utilizzati per misurare i punti di impulso di frequenza cardiaca sono quelli in cui le arterie sono più vicini alla pelle.
Per una presa di impulso corretto, dovrebbero essere sostenuti con l'indice e il dito principale (perché il pollice ha un proprio impulso). Le dita devono esercitare una leggera pressione sulla zona dove passa l'arteria in modo che possiamo sentire l'impulso.
La frequenza cardiaca varia secondo le caratteristiche di ogni persona, a seconda della condizione fisica, età, genetica e condizioni ambientali, tra gli altri fattori. Un adulto in buona salute ha una frequenza cardiaca tra 60 e 100 battiti al minuto, che può cadere a 40 durante il sonno e andare fino a 200 in attività fisica completa.
Pubblicato per scopi didattici

RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata

ADD THIS