Definizione di Avversario | Concetto, Significato e Che cosa è Avversario

Adversarius latino, un avversario è qualcuno contrari o ostili. Il termine è anche usato per indicare il gruppo di individui con queste caratteristiche.
Esempi: "il sindaco del villaggio è il principale avversario del governatore per le prossime elezioni", "Il pugile britannico non era un avversario pericoloso per il pugile locale", "Voglio compagni e avversari non in questo gruppo di lavoro".
L'avversario può essere un individuo che, per situazioni specifiche, appare come un'opposizione ad un'altra persona e è contrari ai suoi interessi. Questo è il caso, ad esempio, per due giocatori di tennis per competere in un match. A terra, i due giocatori saranno avversari: ognuno farà tutto il possibile per vincere. Per vincere, è pertanto necessario contrastare il nemico. Dopo il match, tuttavia, questi giocatori sono gli avversari più perché il confronto tra i due sport è stato completato. Infatti, possono anche diventare amici e condividere la stessa stanza in un Hotel o cena insieme.
In altri casi, gli avversari sono veri nemici opposto agli stili di vita. Non ci sono nessuna situazione davvero specifica che li posiziona come avversari, ma per una domanda, sono diventato gli avversari indipendentemente dal tempo e dal luogo. Può essere uno dei due uomini che lottano per l'amore di una donna e che attaccano reciprocamente in tutte le aree.
"L'avversario", enfin, è un romanzo francese che è stato scritto da Emmanuel Carrère. Questo libro è stato adattato per il cinema di Nicole Garcia.
Pubblicato per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano