Definizione di Arte visiva | Concetto, Significato e Che cosa è Arte visiva

La nozione di arte comprende le creazioni umane che esprimono il suo punto di vista sensibile del mondo, reale e immaginario, attraverso plastica, risorse linguistiche o suono. Arte è nato con una funzione magica o rituale e si è evoluta diventando estetico o ricreative.
Da visuālis il latino, Visual è ciò che è relativo alla visione. Questo termine è collegato nel senso che permette di rilevare e interpretare la luce e la capacità degli esseri umani e animali per vedere da loro sistemi naturali.
Significa arte visiva la creazione di opere che sono valutati principalmente da vista, quali pittura, fotografia e cinema (anche se include anche audio). Opere in tre dimensioni, come le sculture, sono generalmente inclusi nel gruppo di belle arti.
È importante notare che varie discipline possono essere parte di arti visive e altri settori artistici. Il concetto di arte visiva è emerso dopo la seconda guerra mondiale per designare le arti che coinvolgono la percezione visiva. La pittura (che può essere osservato dai pigmenti che vengono applicati su una superficie) e fotografia (registrazione della luce per mezzo di un motivi sensibili) sono due tra i principali esponenti di questa arte.
La composizione dell'arte visiva si sviluppa tutto da affrontare questioni quali il rapporto tra la figura e lo sfondo (al fine di influenzare la percezione di ciò che si vede), il contorno, il raggruppamento degli elementi (di prossimità, continuità o somiglianza) e salienza.
Pubblicato per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano