Passa ai contenuti principali

Che cosa è il complesso di Edipo? | Malattie e condizioni.

Complesso di Edipo

Il complesso di Edipo è un concetto che nasce dalle classiche teorie di Sigmund Freud. Questo termine psicanalitico ha la sua origine in un'opera dell'antica Grecia, dove Edipo, figlio del re di Tebe, finisce per uccidere suo padre e prendere il suo posto, sposando la regina Giocasta, sua madre. Freud utilizzato questo lavoro per spiegare uno dei primi stadi di sviluppo psicosessuale dei bambini, che si svolge tra tre e cinque anni di età, in cui si verifica una modifica del loro comportamento, quindi idealizza la madre, che presenta un sentimento di amore verso di lei e mostrando accaparramento, in concorrenza con qualsiasi altro maschio che si rimuovere l'attenzione e il suo rivale di amore di solito il padre, che diventa soggetto a sentimenti di alienazione e di odio.
Madre-orientato positivo sentimenti sono espressi con maggiore attenzione, con un comportamento esemplare, cercando sempre hanno contenuto e trascorrere più tempo insieme, quasi come un amante, con espressioni come "Sono chi ama di più al mondo" o andare al padre, "il fidanzato di mami sono io, non tu", come pure dare doni fatti da lui stesso, lettere e note con i cuori , o fiori che raccoglie nel parco sulla strada per scuola.
Al contrario, essa Mostra sentimenti profondi negativi nei confronti del padre, che è il più diretto concorrente dell'affetto di sua madre. Questi sentimenti sono espressi in forma di rabbia e temperamento capricci, lo ignora e con comportamenti di disobbedienza che cercano di provocare e rabbia del padre, tutto al fine di esprimere il loro disaccordo con che sta prendendo il centro della scena davanti alla madre.
Questo complesso, secondo il padre della psicoanalisi, è universale e colpisce tutti i bambini tra tre e cinque anni, e sua risoluzione si verifica naturalmente con il passare del tempo, scomparendo circa sei anni, senza conseguenze di rilievo. Ecco perché con una corretta comprensione di questa fase dai genitori per evitare malintesi male e inutili preoccupazioni.

Il complesso di Elettra

Alcuni autori sostengono che la teoria di Freud è stato creato per spiegare lo sviluppo del bambino, dimenticare la ragazza. Altri però sostengono che la teoria è valida sia per il bambino che per la ragazza, e che entrambi sarebbe passare attraverso le stesse fasi del suo sviluppo psicosessuale. Per Jung, discepolo di Freud, era una teoria insufficiente, così per dare spiegazione per lo sviluppo di la Niña ha contribuito il termine complesso di Elettra.
Il complesso di Elettra, pertanto, sarebbe il complesso supplementare, che renderebbero conto esattamente in caso contrario, vale a dire il rapporto della ragazza con i loro genitori, cercando di accettazione e l'affetto di suo padre che egli mostra amorevole sentimenti, madre diventando un rivale per l'affetto del padre, a cui si rivolgono i loro sentimenti negativi.

Conseguenze del complesso di Edipo

Il complesso di Edipo può avere conseguenze sia per il piccolo, che può variare il loro comportamento pensato modo, cercando di attirare l'attenzione della madre e in competizione con il padre; per quanto riguarda i genitori, che dovrebbe sapere che è una fase naturale dello sviluppo e pertanto non più attenzione si o preoccupazione, sapendo che è qualcosa di transitorio ovvero superare con il tempo.
Quando la coppia è ben Avenue, il complesso di Edipo non sta per portare a grossi problemi, oltre la quale il dover adattare al nuovo comportamento del piccolo, cercando di non criticare o giudicare voi, sapendo che è temporanea e che il bambino è governato solo da sentimenti di alcuni bambini, che sono superati quando è matura, senza conseguenze di rilievo.
D'altra parte, quando ci sono problemi all'interno della coppia con disaccordi coniugali, con frequenti argomenti, il nuovo comportamento del figlio non solo aggravare questa situazione, dove il piccolo cercherà di allearsi con la madre contro il padre, accentuando i loro sentimenti positivi e negativi, cercando di mettere tutti i mezzi per evitare che la correzione della situazione.
A volte madre non notare l'aumento di attenzione e lode da ragazzino, considerando che un'espressione di amore e che è il padre che solitamente rilevare i cattivi modi con cui viene ricevuto dal bambino quando si arriva a casa, o tramite il relativo comportamento defiant continuato, in entrambi i casi, quando si vede cambiare per il peggio È opportuno scoprire se il vostro bambino richiede aiuto terapeutico.
Quando uno specialista rileva la presenza del complesso edipico ottiene attenzione ai genitori in modo che possano essere consapevoli di ciò che accade al bambino, che pur non essendo una malattia e pertanto non richiede alcun trattamento, se è necessario conoscere i cambiamenti di comportamento positivo e negativo che sta per essere risultati assicurando che il padre non si sente ferito dal rifiuto che esprimono lui suo figlio.

Soluzioni e suggerimenti per il complesso di Edipo

Naturalmente e come parte del processo di sviluppo psicosessuale del piccolo, cinque anni, il minore abbandonerà il complesso edipico, passerà alla fase successiva, dove il padre non è più una minaccia di diventare un esempio, che si verificano in molti casi più vicino alla sua figura, da un fenomeno di identificazione con il padre e ciò che egli rappresenta.
Pertanto, se i genitori iniziano a vedere eccessivamente amorevole comportamento verso la madre, il più vecchi e ostentati attenzioni per lei e il rifiuto del padre, evitarla o mettendo male volti, deve essere calmo, sapendo che è parte del naturale processo di sviluppo del piccolo, senza preoccuparsi di questo, dal momento che quando nel corso del tempo, questo complesso scomparirà senza lasciare maggiori conseguenze su di esso.
Solo quando gli spettacoli minori è troppo sconvolta dalla situazione, in modo che diventa insopportabile, con costante bizze e grida davanti al padre, o chi non va da nessuna parte senza di essa, madre single anche lasciarlo parlare con altre persone a causa della gelosia, o se si verificano ripetuti incubi, è quando è necessario prestare maggiore attenzione. In questi casi di complesso di Edipo, queste sono alcune soluzioni e suggerimenti che possono essere fatte:
• Evitare le manifestazioni di affetto tra la coppia in presenza del piccolo che possa aumentare la tua gelosia.
• Per garantire un tempo sufficiente per il piccolo, quindi non mi sento sfollati nel suo amore.
• Consentono di avere momenti di relax con il padre, affinché questo diventi una fonte di divertimento e intrattenimento, per se stessi compensare i sentimenti complessi.
• Evitare di criticare, giudicare o beffardo gli atteggiamenti e i comportamenti causati dal complesso di Edipo nel piccolo, dal momento che lo vede come qualcosa di normale, anche per l'adulto possono sembrare strano o assurdo.
• Evitare la concorrenza per l'attenzione della madre, distribuendo questo suo tempo tra i due, in modo tale che non incoraggerà i sentimenti negativi verso il padre.
Pubblicato per scopi didattici
Questo sito web non fornisce consigli medici, diagnosi o trattamento
Malattie e condizioni

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…