Biografia: Howard Gardner | Educatore, psicologo e americano

(Scranton, Pennsylvania, 1943) Educatore, psicologo e americano che formulato e sviluppato la teoria delle intelligenze multiple. Figlio di una famiglia tedesca che ha emigrato negli Stati Uniti per fuggire dal regime nazista, ha studiato all'Università di Harvard, che ottenne il dottorato in psicologia sociale nel 1971, poi iniziare una carriera di insegnamento che lo porterà a diventare parte del personale dell'istituzione come professore di cognizione e della formazione e assistente professore di psicologia.

Howard Gardner
Nel 1970, un anno prima il dottorato di ricerca, divenne co-direttore del progetto Zero, un gruppo di ricerca creato nel 1967 dall'educazione superiore della scuola di Harvard, cui l'oggetto di studio sono stati i processi di apprendimento di bambini e adulti. Lavori di ricerca di Howard Gardner, che finiscono per promuovere cambiamenti significativi nei modelli educativi, lo ha portato alla conclusione che l'intelligenza non è limitata solo alla capacità di risolvere i problemi astratti, come di solito tende ad essere creduto, ma è composto da diverse sfaccettature che interagiscono tra loro, anche se ciascuno di essi si adatta specificamente alle varie situazioni che fare con l'individuo per tutta la loro vita.
In una prima fase, Gardner e il suo team di Harvard distingue sette tipi di intelligenza, sviluppato in diverse aree del cervello. Così, il primo di questi, l'intelligenza linguistica verbale, è in grado di utilizzare correttamente la lingua; Si può essere visto nella lettura di bambini e raccontare storie come quella, e che imparare altre lingue con facilità. Il secondo, chiamato intelligenza logico-matematica, corrisponde alla capacità di gestire i numeri e le relazioni logiche; i bambini che risolvere calcoli aritmetici con scioltezza averlo così innato e si può essere visto in adulti che facilmente gestire concetti astratti.
È seguita dall'intelligenza di caporale-cinetica, che riguarda il potere di esprimere sentimenti e idee con il proprio corpo e facilita l'uso di strumenti; Si può essere visto nelle persone che lavorano con le loro mani e coloro che hanno le competenze per la sport o la danza. L'intelligenza spaziale è la capacità di muoversi nello spazio, interpretando disegni e schizzi o visualizzare volumi rappresentati in due dimensioni. Gli individui capaci di percepire e che esprime il ritmo, il timbro e il tono di suoni musicali hanno intelligenza musicale.
Sviluppare le persone di intelligenza interpersonale che comunicano facilmente con gli altri ed esprimono empatia per loro, mentre l'intelligenza intrapersonale, infine, facilitano l'introspezione e la possibilità di sfruttare la conoscenza di sé e consente di esprimere i sentimenti. Questo elenco successivamente è stato aggiunto un'ottava sfaccettatura, il naturalista, che è la capacità di connettersi con la natura. Secondo Gardner, questo potenziale è stato già caratteristica dei primi esseri umani, cui sopravvivenza dipendeva l'osservazione del clima e l'uso di piante adatte al consumo. Più recentemente, Gardner e il suo team considerato la possibilità di aggiunta di nuovi ceppi a quello precedente, come lo spirituale o libro paga digitale.
Nel quadro teorico della psicologia contemporanea e pedagogia, Gardner proposte contenute un nuovo elemento: la tesi che intelligenza naturale, tradizionalmente misurata da intellettuale il coefficiente (CI), non è un substrato identico in tutti gli individui. Secondo questo approccio, noto nelle aree accademiche come la teoria delle intelligenze multiple, l'intelligenza è un singolare biopsicologica, in cui la formazione si fondono diverse competenze e capacità che non sono sempre sviluppata tutte le sue potenzialità a causa dell'uniformità del sistema educativo, che non prestano sufficiente attenzione alle caratteristiche differenziali dello studente. Così Howard Gardner metterlo nella sua opera principale, strutture della mente: la teoria delle intelligenze multiple (1983).
Tra le prove dei ricercatori americani che sono stati tradotti in spagnolo, educazione artistica e lo sviluppo umano (1994), intelligenze multiple. La teoria in pratica (1995), storia della rivoluzione cognitiva (2002), menti creative. Un'anatomia della creatività (2002) e le cinque menti per il futuro (2005). Nel mese di maggio, 2011 Howard Gardner è stato assegnato il premio Principe delle Asturie delle scienze sociali di avere ", ha rivelato le varie manifestazioni dell'intelletto umano" e dal valore della loro ricerca, "decisivo per l'evoluzione del modello educativo".
 Biografie di personaggi famosi nella storia e celebrità
Biografie di personaggi famosi e storici