Passa ai contenuti principali

Biografia: Fruela ho | Re delle Asturie

(?, 722 - cangas de Onis, 768) Re delle Asturie (757-768). Energico e amorevole natura della guerra, ha vinto 764 Omar, inviato di Abd al - Rahman I, liberando la pressione musulmana Galizia. È accreditato con la Fondazione di Oviedo. Riformò il clero del suo Regno e, a causa della rigorosa disciplina che applicate ai loro sudditi, ha dovuto affrontare alcune ribellioni.

Fruela I delle Asturie
I principali avvenimenti del suo Regno sono documentati nella Cronaca di Alfonso III e la albeldensis cronica. Egli era il figlio di Alfonso I il cattolico, che era succeduto sul trono ed Ermesinda, figlia di don Pelayo. Una volta formato il Regno delle Asturie, dopo l'Unione dei marchi della Galizia e Vasconia eseguita da suo padre, Fruela I delle Asturie presentata al Baschi e galiziani che si erano ribellati contro il nuovo monarchica. Ha provato a sigillare un'alleanza con i Baschi; a tal fine egli sposò Munia, nativo di Alava e correlate con la nobiltà di annuncio. Da questa unione nacque Alfonso II el Casto.
Per indebolire il nuovo Regno, l'emiro Abd al - Rahman I inviò due eserciti che supportavano le annuncio e insurrezione galiziana. Fruela I delle Asturie ha vinto il primo esercito, comandato da Omar, forse figlio di Abd al - Rahman I, nella battaglia di Pontuvio (Pontedeume, a Coruña, 764), causando un numero di vittime tra i padroni di casa musulmane (54.000, secondo la Cronaca di Alfonso III). Sanchez-Albornoz colloca questa battaglia non in Pontedeume, ma in Pontumia, accanto al fiume Umia. Secondo al cronista Ahmad Al-Andalus - Razi, Fruela ho combattuto anche il secondo esercito, situato nella valle del Duero, ma il cristiano cronico designato come capo delle schiere asturiano ad Alfonso I.
Fruela, che ho cercato di rafforzare il monarchico centrale contro le tendenze autonomistiche della neocostituita nobiltà e l'alta gerarchia. Secondo Ibn al - Atir e al - secondo, conquistato Lugo, Oporto, Salamanca, Avila e Segovia, continuando l'attività di reconquistadora iniziata dal padre ed effettuato il ripopolamento della Galizia al fiume Minho, regione di El Bierzo e alte valli del León. Possibilmente anche ha cominciato il ripopolamento del nord della valle del fiume Ebro, che ha condotto alle campagne anno 766 o 767 di Badr, maula di Abd al - Rahman I, che, in La Rioja, Alava, dove il tributo richiesto e ostaggi al fine di fermare il processo espansivo dei cristiani indirizzati.
Tradizionalmente è stato attribuito a Fruela I di Asturias Foundation di Oviedo, città che ha spostato il capitale del Regno da Cangas de Onís (Asturie). Fruela assassinato suo fratello Vimarano o Vímara, che era diventato capo della serie di cospirazioni contro la monarchia che è venuto già accadendo da visigote volte. Nell'anno 768 morì assassinato a Cangas de Onís da molti dei suoi vassalli e famiglia. Suo cugino Aurelio (768-774) gli successe sul trono.
 Biografie di personaggi famosi nella storia e celebrità
Biografie di personaggi famosi e storici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…