Biografia di Benjamin Franklin | Politico, scienziato e inventore statunitense

(Boston, 1706 - Filadelfia, 1790) Politico, scienziato e inventore statunitense. Allievo di elettricità e di ciò che ha attirato il vostro interesse, inventore del parafulmine e altri manufatti utili, onesto ed efficiente uomo pubblico e architetto leader dell'indipendenza degli Stati Uniti, Benjamin Franklin è stato forse il personaggio più amato del suo tempo nel suo paese e l'unico americano del periodo coloniale britannico, che hanno raggiunto fama e notorietà in Europa.

Benjamin Franklin
Solo dall'ammirazione, è possibile si avvicina loro figura, e allo stesso tempo, è difficile immaginare Franklin senza avvertire una sensazione di calore. La sua apparizione era così semplice, la sua personalità era così bello e il tuo senso dell'umorismo scaturiva così spontaneamente che per le persone è stato facile per amarla e rispettarla. Grandi occhi grigi e una bocca incline a sorridere decorato è stato proposto il volto di questo paragon di virtù, che era in grado di eccellere in molti campi.
"La volontà, talento, genio e grazia ha incontrato in esso, come se la natura alla forma che si era stato uno spreco e felice", ha detto uno dei suoi biografi. Oltre a questi doni, Franklin ha sempre fermamente creduto che fosse possibile cambiare gli aspetti negativi del personaggio attraverso una disciplina allo stesso tempo morbido e stabile. Nella sua gioventù ha sempre portato con lui un elenco di qualità degna di ammirazione, che più tardi divenne un piccolo libro dove ogni pagina è stato dedicato a una virtù. Franklin dedicato una settimana di attenzione a ciascuno di loro, rileggere quando ho avuto il tempo e siamo tornati per avviare quando è venuto alla fine.

Biografia

15 fratello da un totale di diciassette anni, Benjamin Franklin ha studiato solo elementare, che ha lasciato all'età di dieci anni; vasta erudizione enciclopedica che si presentano alla maturità è stato il risultato di una curiosità insaziabile e uno sforzo autodidatta che compaginaría sempre con la sua attività professionale. All'età di dodici anni iniziò a lavorare come una stampante in una società controllata da John Franklin, uno dei suoi fratelli.
Nel 1723, dopo una disputa con il fratello, si rifugiò a Filadelfia, dove, senza un soldo in tasca, trovò lavoro in un carattere tipografico. Dopo aver giocato per due anni la stessa attività in Inghilterra, dove fosse stato inviato con consigli senza alcun valore, ritornò a Filadelfia e lavorato in proprio come tipografo ed editore. Nel 1727 fu responsabile per l'emissione della carta moneta nelle colonie britanniche dell'America. In seguito ha fondato il giornale Pennsylvania Gazette, che pubblicata tra il 1728 e il 1748, e nel 1732 intraprende l'edizione di poor Richard Almanac (1732-1757).
Con la pubblicazione dell' Almanacco, un tipo di varie Annuario frequente al momento che comprendeva Santi, oroscopi, suggerimenti per la salute e le previsioni, è stato aperto nella sua vita un periodo di prosperità. Il Franklin proprio fungendo, editore e redattore, anche se esso attribuita la paternità di un personaggio fittizio che finirebbe per essere famosi: come Richard Saunders, da dove deriva il titolo di Almanacco poor Richard.

Benjamin Franklin
Il che Richard è un provinciale "Yankee" vecchio variabile humor, un filosofo rustico con le punte e bordi di misoginismo, che, con grande disperazione di sua moglie, Bridget, passava il tempo tra libri polverosi e calcoli astrologici piuttosto che guadagnare soldi per sostenere la sua famiglia; Egli decide di modificare l'Almanacco, precisamente, per essere in grado di conciliare il loro hobby con questa esigenza.
Con le sezioni usuali, Franklin ha avuto il buon senso di includere anche tutti i tipi di massime, Proverbi, frasi e battute, estratti da varie fonti; A volte, applicando il suo genio e l'esperienza al comportamento umano, li inventati lui, con tanto successo che ha finito per andare al patrimonio popolare. Dopo venticinque anni di pubblicazione ininterrotta, con tirature raggiunto decine di migliaia di copie (una cifra impressionante per l'epoca), Benjamin Franklin aveva un notevole patrimonio che gli ha permesso di lasciare l'impressione.

Lo statista

L'era della più intensa attività politica di Benjamin Franklin iniziato nel 1757, dopo quella lunga fase come una stampante. La cosa più importante era suo compito come stimolante e attiva factotum della indipendenza. L'idea originale degli alcuni Stati Uniti come una sola nazione può essere attribuito e non come un gruppo di colonie separate, da due decenni prima della guerra d'indipendenza americana, ideò un sistema dei governi degli Stati riuniti sotto un'unica autorità federale.
In precedenza, già diventato uno dei cittadini più importanti figure in Philadelphia, che fu eletto membro dell'Assemblea legislativa; ha portato a termine con successo trattato con i ribelli indiani, trovato un razionale sistema per la pulizia delle strade e promosso iniziative e numerosi miglioramenti. Temperamento attivo e versatile sarebbe Spinta per partecipare a questioni locali, ad esempio, la creazione di istituzioni come i vigili del fuoco di Philadelphia, la biblioteca pubblica e l'Università della Pennsylvania, nonché dell'American philosophical society. Come direttore generale di post a Philadelphia, importanza prima di più pubblici ufficiali che giocano con efficienza brillante, Franklin raggiunto una serie di successi, abbagliante nel miglioramento del servizio, ampliato considerevolmente la frequenza delle spedizioni e migliorato strade postali.
Quando nel 1757, fu inviato a Londra per difendere gli interessi delle colonie americane alla metropoli, Benjamin Franklin ha iniziato un intenso lavoro politico che avrebbe portato i frutti desiderati. Una volta famosa che era tutto il giorno nella camera dei comuni, con grande abilità di rispondere alle domande che i membri dell'istituzione così onorevole intorno alla resistenza delle colonie indirizzato l'utente verso molto odiato inglese diritto tributario, che era dannoso per gli interessi dei coloni americani. Il risultato è stato che Parlamento abrogato l'atto (1766) e la guerra è stata ritardata di dieci anni, dando i separatisti abbastanza tempo per prepararsi.

Benjamin Franklin (Ritratto di David Martin, 1767)
Prima le nuove pressioni fiscale e politiche esercitate dalla metropoli, Benjamin Franklin ha lasciato Londra; Egli ritornò a Filadelfia nel 1775 e risolutamente aderito al movimento per l'indipendenza. Nello stesso anno è stato nominato delegato dalla Pennsylvania al secondo Congresso continentale, dove rappresentanti delle tredici colonie americane, ha deciso di formare un esercito per combattere contro l'Inghilterra. L'anno successivo redatto, insieme a Thomas Jefferson e John Adams, la storica dichiarazione di indipendenza (1776).
A causa del suo prestigio, è stato scelto lui nel mese di dicembre dello stesso anno per un tour in Europa (1776-1785) in cerca di sostegno per la causa di indipendenza. Era essenziale per ottenere l'aiuto della Francia, senza che il conflitto potrebbe estendersi indefinitamente e addirittura persi. George Washington aveva consegnato a un'organizzazione di esercito degli Stati Uniti, ma la metropoli ha avuto tutta la potenza, armi e alleati importanti. Era necessario per contrastare quel potere da ottenere l'aiuto della Francia. Franklin non solo convinto il monarca francese riluttante, Luis XVI, che segretamente inviato rifornimenti al generale Washington, ma un anno più tardi (1778) è riuscito a venire apertamente nella guerra come alleato dopo la firma di un trattato di amicizia.
Dopo la guerra e la raggiunta indipendenza effettiva, Benjamin Franklin è stato partecipante nei colloqui a concludere un trattato di pace che potrebbe porre fine al conflitto (1783). Dopo il ritorno a Philadelphia, divenne un membro della Convenzione incaricata di redigere la costituzione degli Stati Uniti (1787). Franklin ha ottenuto in più per risolvere un problema che ha minacciato di ostacolare seriamente la formazione del nuovo paese: piccoli stati volevano avere rappresentazione identica nel Congresso che il più grande e, allo stesso tempo, essi hanno sostenuto che il numero di delegati eletti secondo la popolazione di ogni stato.
Franklin ha incontrato difficoltà ad accettare la prima proposta come base per il Senato e la seconda per la camera dei rappresentanti; quindi, quando la costituzione fu pronta, affrontato personalmente che fu ratificato dagli Stati, attività che ha dovuto mettere tutta la sua abilità di persuasione e razonador funzionalità master: nessuno dei suoi partner hanno resistito i loro argomenti. Torna a Philadelphia, già vecchio e stanco e con la speranza di un meritato riposo, esso fu immediatamente sopraffatto dalle nuove responsabilità pubbliche, leader del condotto ancora una volta con il suo stile perfetto e ammirevole le missioni affidate.

Lo scienziato

L'interesse di Benjamin Franklin di materie scientifiche ha cominciato nel mezzo del secolo e ha coinciso approssimativamente con quel periodo di intensa attività politica. Durante un soggiorno in Francia, nel 1752, condotto il famoso esperimento della cometa, che gli ha permesso di mostrare che le nubi si pagano per l'energia elettrica e che, pertanto, i raggi sono essenzialmente le scariche elettriche.
Per la realizzazione dell'esperimento, non senza rischio, ha usato un aquilone che è dotato di un filo metallico collegato a un filo di seta che, secondo la sua fantasia, è stato accusato con la potenza assorbita dal filo. Durante la tempesta si avvicinava la chiave della mano che appeso il filo di seta e notato che, negli esperimenti con le bottiglie di Leida aveva fatto prima, saltando Sparks, che ha mostrato la presenza di energia elettrica.

L'esperimento del kite (olio di B. West)
Questa scoperta gli ha permesso di inventare il parafulmine, la cui efficacia ha risultato in quanto nel 1782, nella città di Philadelphia, 400 di questi mulini erano installati. Le sue opere sull'elettricità lo ha portato a formulare concetti quali l'elettricità negativa e positiva (dall'osservazione del comportamento delle barre di ambra) o il conduttore elettrico, tra gli altri. Ha esposto inoltre una teoria circa l'elettricità che riteneva che questo fosse un fluido sottile che potrebbe presentare un eccesso o difetto, scoperto il potere di sonde metalliche di osservare un corpo con carica elettrica volontà scaricare molto più velocemente se finisce in punta ed enunciato il principio di conservazione della carica elettrica.
Benjamin Franklin ha inventato anche chiamato stufa Franklin (1742), una gamma di ferro maggiore efficienza e minor consumo e lenti bifocali. La grande curiosità che feltro da fenomeni naturali lo indusse a studiare, tra gli altri, il corso delle tempeste che si formano nel continente americano, e fu il primo ad analizzare la corrente calda che attraversa l'Atlantico del Nord e che oggi è conosciuta con il nome della corrente del Golfo.
Musicista e strumentista esperto, anche scritto circa i problemi di composizione musicale, in particolare su quelli relativi all'adattamento della musica alla lettera in modo che quest'ultimo potrebbe essere intelligibile. Un resoconto dettagliato delle sue scoperte sarebbe interminabile ed estenuante, come loro capacità creativa e senso di attesa erano assolutamente straordinari.
Benjamin Franklin è morto a Filadelfia all'età di 84 anni. Fosse rimasto attivo quasi tutta la sua vita; solo due anni prima aveva deciso di ritirarsi dalla vita pubblica e completare la sua autobiografia (iniziata al 1771), che avrebbe visto la luce dopo la sua morte. Uno dei motivi che lo ha portato alla longevità era la sua profonda conoscenza dei problemi di salute. E ' stato lungo passeggiate ha avuto occasione, è stato un esempio di moderazione sul tavolo e, contro molti pregiudizi accettati dai suoi contemporanei, avevano abitudini che erano insolite per il medio americano, come al solito, considerato stravagante e perniciosa, dormire con le finestre spalancano.
 Biografie di personaggi famosi nella storia e celebrità
Biografie di personaggi famosi e storici