Passa ai contenuti principali

Stadio Panathinaiko: Il luogo di nascita delle Olimpiadi moderne | Immagini impressionanti.

I primi giochi olimpici moderni si tenne nell'estate del 1896 nello Stadio Panathinaiko di Atene, che ha visto la partecipazione di 241 atleti provenienti da 14 nazioni. Era il più grande evento sportivo internazionale fino a data, e lo Stadio Panathinaiko, che aveva una capacità di 80.000 a quel tempo, trasferite con la più grande folla mai. I principali eventi della competizione atletica, ginnastica, sollevamento pesi e lotta, con il momento clou è la maratona, si tenuta per la prima volta nel concorso internazionale e ha vinto da un greco e l'unico evento sportivo ad essere vinto dall'host. Ma la storia dello stadio va ben di là del XIX secolo. Infatti, è uno degli stadi più antichi del mondo. panathenaic-stadium-6
Crediti fotografici
L'attuale stadio di Panathinaiko è creduto per essere situato sul sito di un antico stadio che ha ospitato i Giochi Panatenaici, modellati dopo i giochi olimpici antichi e si tiene ogni quattro anni in onore della dea Atena. I giochi incorporati cerimonia religiosa festival, e manifestazioni culturali, oltre a competizioni atletiche quali pugilato, lotta, lupetto fanteria e battaglie di cavalleria, lancio del giavellotto a cavallo e un particolare carro da corsa dove il conducente ha dovuto saltare fuori il carro, correre al fianco e un salto indietro nel. Questi giochi iniziato nel 566 A.C. e continuarono fino al III secolo D.C..
Originariamente lo stadio era una piccola valle naturale tra le due colline di Agra e Ardettos, le piste di cui erano dotate di legno posti a sedere per gli spettatori. Fu trasformato in un adeguato stadio costruito completamente in marmo nel 329 A.C., da Licurgo quando ha assunto la responsabilità per le finanze di Atene.
Tra 140 e 144 D.C., lo stadio è stato ampliato e ristrutturato da Herodes Atticus, che ha trascorso parte della sua vasta fortuna su erigendo splendidi edifici in molti santuari e città di tutto l'impero romano. Herodes cambiato la forma rettilinea originale dello stadio a forma di ferro di cavallo, caratteristica degli stadi greci in epoca romana e installato il file di sedili di marmo bianco. Un passaggio a volta sotto est mantenendo parete terminata sul retro dello stadio. Un ponte di marmo a tre arcate che attraversa il fiume Ilissos fornito accesso allo stadio dalla città. Tutto lo spazio e principalmente il portico a livello di sphendone, era ornata di statue di marmo, bronzo e persino oro. Gli Ateniesi erano giustamente orgogliosi di Panathenaic Stadium, che era senza eguali nel mondo.
panathenaic-stadium-1
La prima fotografia di un evento olimpico: gara sprint 100 metri delle Olimpiadi di Atene del 1896. Photo credit
Dopo la caduta dell'Impero Romano, lo stadio gradualmente cadde in rovina. Non era fino a 1.500 anni dopo che il greco filantropo e uomo d'affari Evangelos Zappas fornito i fondi per scavare e ristrutturare lo stadio come parte di un obiettivo di far rivivere i giochi olimpici. Panathenaic non poteva essere fatta pronto in tempo per i primi giochi olimpici nel 1859, e doveva essere tenuto in una piazza di città nel centro di Atene. Ma con il tempo per i giochi di 1870, Panathenaic è stato restaurato con spiagge in legno avendo una capacità di 30.000 posti. Lo stadio ha continuato a ospitare del 1875 e 1888-89 giochi pure.
Purtroppo, Evangelos Zappas non vivere per vedere i giochi presso il Panathinaiko, ma l'immensa fortuna che ha lasciato fatto esso possibile per il Panathinaiko subire una seconda riparazione. Questa volta i sedili in legno sono stati rimossi e sostituiti con marmo bianco, proprio come nello stadio originale. Il Comitato olimpico internazionale è stato creato nel 1894 e tenne i primi giochi olimpici moderni nel 1896. Panathenaic tenuto suoi secondi giochi olimpici nel 2004. La finale di tiro con l'arco ha avuto luogo qui, e la gara di maratona terminata all'interno dello stadio. È improbabile, che il Panathinaiko potrà mai tenutosi eventi sportivi come sue piste da corsa sono curvati all'imbarazzante angoli che non sono conformi agli standard odierni. Oggi, lo stadio ospita regolarmente concerti musicali.
Vedi anche: 4 romani antichi anfiteatri ancora in uso oggi
panathenaic-stadium-2
Crediti fotografici
panathenaic-stadium-4
Crediti fotografici
panathenaic-stadium-7
Crediti fotografici
panathenaic-stadium-10
Crediti fotografici
panathenaic-stadium-11
Crediti fotografici
panathenaic-stadium-12
Crediti fotografici
panathenaic-stadium-5
La fiamma olimpica per i giochi estivi di Londra 2012 è stata consegnata alla delegazione britannica allo Stadio Panathinaiko di Atene, Grecia il 17 maggio. Photo credit
panathenaic-stadium-3
Crediti fotografici
panathenaic-stadium-9
Una notte di pioggia allo Stadio Panathinaiko dedicato a Stelios Kazantzidis. Photo credit
panathenaic-stadium-13
Crediti fotografici
Fonti: Wikipedia / www.panathenaicstadium.gr / www.stadia.gr
Pubblicato per scopi didattici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…