Passa ai contenuti principali

Il mistero della pietra preciso di Puma Punku | Immagini impressionanti.

Puma punku è il nome di un grande complesso del tempio situato nei pressi di Tiwanaku, in Bolivia ed è parte di un più grande sito archeologico noto come Tiahuanacu. Origine del tempio è un mistero, ma basato sulla datazione al carbonio di materiale organico trovato sul posto, gli archeologi credono che il complesso potrebbe essere stato costruito dall'Impero Tiwanaku - una delle più importanti civiltà prima dell'Impero Inca – che fiorì tra 300 e 1000 DC. La cosa più intrigante di Puma punku è la pietra. Puma punku era un tumulo di terra a schiera originariamente di fronte a blocchi megalitici, ogni pesata di diverse decine di tonnellate. Le pietre di arenaria e andesite rosse sono state tagliate in modo preciso che si adattano perfettamente in e bloccare con a vicenda, senza utilizzare Malta. La finezza tecnica e la precisione visualizzata in questi blocchi di pietra è stupefacente. Non c'è nemmeno una lama di rasoio può scorrere tra le rocce. Alcuni di questi blocchi sono finiti alla qualità 'macchina' e le forature alla perfezione. Ciò è supposta per sono stati raggiunti da una civiltà che non aveva nessun sistema di scrittura e ignorava l'esistenza della ruota. Qualcosa non quadra.
puma-punku-14
Straordinaria fattura viene visualizzata nelle pietre. Photo credit
Un articolo dal Wikipedia descrive l'ingegneria fantastica coinvolti nella costruzione del tempio.
Nell'assemblare le pareti del Puma punku, ogni pietra è stato finemente tagliato a interblocco con le pietre circostanti e i blocchi si incastrano come un puzzle, formando giunti portanti senza l'uso di mortaio. Una tecnica di ingegneria comune comporta tagliando la parte superiore della pietra inferiore a una certa angolazione e ponendo un'altra pietra in cima a che è stata tagliata allo stesso angolo. La precisione con cui questi angoli sono stati utilizzati per creare giunti a filo è indicativa di una conoscenza altamente sofisticata di taglio di pietra e una conoscenza approfondita della geometria descrittiva. Molti dei giunti sono così precisi che non c'è nemmeno una lama di rasoio rientrerà tra le pietre. Gran parte della muratura è caratterizzata da tagliare con precisione rettilinei blocchi di tale uniformità che potrebbe essere scambiati per l'altro pur mantenendo un livello superficiale e perfino giunti. I blocchi sono stati tagliati così precisamente come a suggerire la possibilità di prefabbricazione e produzione di massa, tecnologie molto in anticipo di successori di Inca di Tiwanaku centinaia di anni più tardi.

Alcune delle pietre sono in uno stato incompiuto, mostrando alcune delle tecniche utilizzate per modellarle. Essi sono stati inizialmente pestate da Martelli pietra — che può ancora essere trovato in numeri sulle cave di andesite locale —, creazione di depressioni e poi lentamente a terra e lucidato con sabbia e pietre piatte
Le pietre sono di proporzione Mammut. Il più grande di questi blocchi è 25,6 piedi di lunghezza, largo 17 piedi e spesso 3,5 piedi ed è valutata per pesare 131 tonnellate metriche. Dovuto il loro formato, il metodo mediante il quale sono stati trasportati a Puma punku è stato un altro argomento di interesse fin dalla scoperta del tempio. Analisi chimiche rivelano i blocchi di arenaria rossa sono stati trasportati su una pendenza ripida da una cava nei pressi del Lago Titicaca , circa 10 chilometri di distanza. I blocchi di andesite più piccoli che sono stati utilizzati per pietra da rivestimento e sculture provenienti da Cave all'interno della penisola di Copacabana circa 90 chilometri lontano da attraverso il lago Titicaca.
puma-punku-2
Un esempio di alta precisione piccoli fori. Photo credit
Basato su prove indiziarie, si può argomentare che Puma punku è stato mai costruito dal Tiwanaku, ma da una civiltà che è stato più avanzata. Forse i risultati della datazione al carbonio erano sbagliati a causa della contaminazione dei campioni, o quel Puma punku è stato costruito da un'altra civiltà che è venuto attraverso l'oceano, costruito il complesso e a sinistra. Alcuni credono che Puma punku non poteva sono state costruite senza l'aiuto di esseri alieni.
Il complesso è oggi in rovina completa con enormi blocchi di granito in giro in cima a vicenda. Il sito verrà visualizzato sia stata distrutta da un terremoto, magari accompagnato da un'onda di marea dal lago Titicaca.
puma-punku-10
Questo blocco sembra avere più attenzione, come c'è una scanalatura perfetta con fori distanziati in modo identico taglio di precisione 6mm lungo il taglio. Photo credit
puma-punku-3
Più fori in quello che una volta era un architrave, con dettaglio straordinario che è ancora visibile. Photo credit
puma-punku-9
Blocco di pietra con una serie di fori ciechi di forma complessa. Photo credit
puma-punku-1
Crediti fotografici
puma-punku-4
I numerosi blocchi a forma di H tutti corrispondono a vicenda con estrema precisione e adattano a vicenda come i blocchi di Lego. Photo credit
puma-punku-5
Crediti fotografici
puma-punku-6
Crediti fotografici
puma-punku-7
La Plataforma Lítica, o piattaforma di pietra sul lato est ha i blocchi più grandi, il più pesante è 131 tonnellate intarsiati 10km e fatto da arenaria rossa. Photo credit
puma-punku-8
Crediti fotografici
puma-punku-21
Come potrebbe aver guardato Puma punku. Photo credit
puma-punku-22
Foto satellitare di Puma punku.
Fonte: Wikipedia / antica saggezza / origini antiche
Pubblicato per scopi didattici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…