Definizione di Menopausa| Concetto di Menopausa

Significato di Menopausa

Menopausa deriva da una parola greca che si riferisce alla cessazione della mestruazione naturale. Biologia, d'altra parte, definisce menopausa come un tempo di vita che precedono e seguono l'estinzione della funzione genitale.
La menopausa è una fase dell'invecchiamento della riproduzione che è caratterizzata dalla cessazione definitiva delle mestruazioni (l'espulsione del sangue attraverso la vagina dall'utero che ha caratterizzato l'inizio del ciclo sessuale nelle donne).
In genere, menopausa comincia intorno all'età di 45. Successivamente, il ciclo mestruale diventa irregolare a causa di un declino nei livelli di estrogeni e progesterone. Va osservato che l'uso di farmaci contraccettivi e alcuni tipi di interventi chirurgici (ad esempio, l'isterectomia e ovariectomia) può anche causare la menopausa.
La cessazione delle mestruazioni non è l'unica conseguenza della diminuzione nei livelli di ormoni femminili. Menopausa può anche causare vampate, palpitazioni, vertigini e insonnia. Inoltre, i cambiamenti metabolici causano un aumento di grasso corporeo e perdita di osso massa.
Con i cambiamenti fisici, la menopausa causa donna emotivo di vari disturbi. Stress e irritabilità conosciuto in questa fase può portare una persona a mangiare in abbondanza o abuso di alcool.
Nonostante tutti gli inconvenienti causati da questi cambiamenti, design sociale circa menopausa è cambiato negli ultimi anni e il processo ha perso la sua carica negativa e ora viene accettato come un passo nella vita della donna, a meno che non perde la pienezza.
Pubblicato per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano