Definizione di Forze produttive | Concetto di Forze produttive

Significato di Forze produttive

La forza e la capacità di spostare qualcosa o qualcuno che fanno la resistenza o che ha un peso; la virtù naturale delle cose; forzare l'applicazione della fisica o morale; l'azione di costringere qualcuno a fare qualcosa; lo stato più vigoroso di qualcosa; e l'influenza che può cambiare lo stato di riposo o di moto di un corpo sono alcune definizioni del concetto di forza.
Produttivo, nel frattempo, è un aggettivo che significa che quello che ha la virtù di produrre o che si rivela utile e redditizio. Prodotto, è, in qualche modo, causa, origine/risultato, fertile o fare qualcosa.
Le forze produttive sono, pertanto, gli elementi che l'uomo trasformati attraverso il lavoro per produrre i beni necessari per il loro sostentamento. Il concetto è stato inventato dal marxismo ed è legato alla produzione della vita materiale.
Le forze produttive, tra cui fattori di natura (come acqua o elettricità), ma anche da procedure di lavoro di lavoro nei campi (agricoltura) che in garage, piccole fabbriche e grandi complessi industriali. Marxismo combina rapporti umani che si verificano attraverso lo sviluppo delle forze produttive per la divisione di classi e proprietà privata dei mezzi di produzione.
Questo significa che stanno cambiando le forze produttive secondo il sistema di rapporti di produzione e materialismo storico significa la sovrastruttura (ideologie che dipendono le condizioni della società economica e materiale).
Pubblicato per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano