Che cosa è Pareidolia | Concetti di Psicologia

Pareidolia, un frutto della nostra immaginazione

Sicuramente molte volte è successo a camminare per strada e vedere una faccia da qualche parte, e poi una seconda occhiata per rendersi conto che in effetti non aveva niente attrazioni. Non è alcun tipo di disordine, ma il contrario è solo il cervello, facilitando la percezione delle cose.
È un processo psicologico con cui interpretiamo forme caotica o casuale di immagini e figure più familiari, specialmente volti.

Che cosa è la pareidolia?

La nostra mente e la nostra immaginazione tende a riguardare tutto, dal momento che il cervello umano cerca sempre di mettere una spiegazione dove è e capire tutto. Il volto di animali e gli esseri umani, in particolare, ha una forma geometrica molto particolare e il nostro cervello è addestrato a riconoscere uno rapidamente.
Sicuro che hai speso, spesso identificare un 'volto' sulla parte anteriore dell'auto, per esempio. Questo è perché i fuochi, paraurti e targa formano una figura simile ad un volto umano con occhi, naso e bocca.
Ora l'associazione è solitamente meno esplicita e più astrattamente emerge in luoghi diversi. Il cibo, le foglie di un albero, una pozza d'acqua o nuvole nel cielo. È una sorta di illusione ottica in cui il cervello connesso con cifre casuali alla forma di un volto.
L'associazione può inoltre verificarsi ma con facce, con immagini religiose, ad esempio, per alcune persone sono immagini molto familiare e importante, e il cervello è in qualche modo sugestionado per identificarle su entrambi i lati.
Il più delle volte succede a noi creare o identificare questi volti o altre cose in posti dove c'è caos, ad esempio nelle vene del legno, marmo, piastrelle, sulle rocce o sulla corteccia di un albero. Là dove nessun ordine la nostra mente cerca di imporre dal nostro cervello è sempre cercando di classificare e ordinare il nostro mondo per comprenderlo meglio.
La pareidolia è un normalissimo processo cognitivo che si verifica a causa di qualche interazione tra la corteccia visiva primaria e corteccia prefrontale. Questo è stato formalmente definito grazie a recenti ricerche di Università di Toronto che è stato studiato, precisamente in quale regione del processo cerebrale si verifica.
Pubblicato per scopi didattici
Cultura e scienza