Che cosa è Omofobia | Concetti di Psicologia

L' omofobia imposta l'odio, il bigottismo, l'odio che alcune persone nutrono contro gli omosessuali. Quelli che harboring nella vostra mente questa fobia non sono ancora completamente definiti tua identità sessuale, che solleva dubbi, ansie e certa una rivolta, che si sono trasferiti a coloro che professano questa preferenza sessuale. Questo si verifica spesso nell'inconscio di questi individui.
Per riaffermare la loro sessualità e come meccanismo di difesa istintiva contro qualsiasi possibilità di sviluppo di una sensibilità diversa per persone dello stesso sesso, i soggetti diventano aggressivi e possono anche commettere un omicidio per conservare qualsiasi rischio. Spesso, tuttavia, l'omofobia omosessuale stesso, come un processo di negazione della sua sessualità, a volte solo nei primi momenti, altri di una forma persistente, quando l'individuo si tratta di contrarre matrimonio con una moglie e fondare una famiglia, senza mai prendere la sua omosessualità. Quando questo meccanismo diventa cosciente, può essere elaborato attraverso una terapia che funziona i concetti e i valori di questi individui per quanto riguarda l'opzione omosessuale.
L'omofobia termine fu impiegato inizialmente nel 1971, dallo psicologo George Weinberg. Questa parola, di origine greca, si riferisce a un'irrazionale paura dell'omosessualità, con una profonda connotazione di repulsione, disgusto totale, anche per nessun motivo apparente. Questa è una domanda che affonda le sue radicata nel razzismo e ogni tipo di pregiudizio. Questa paura va attraverso il problema di identificazione di gruppo, cioè l'omofobico conforme loro credenze a quelle della maggioranza e coloro che si oppongono radicalmente non si allineano con questi ruoli tradizionali che essi svolgono nella società, anche se solo in apparenza.
Alcuni assimilare l'omofobia a una sorta di xenofobia, il terrore di tutto ciò che è diverso. Ma questo concetto non è accettato, perché il timore di strano non è l'unica fonte in che gli avversari della bevanda gay, come esistono anche culturali, religiosi provoca – principalmente credenze cristiane (cattolici, protestanti), ebrei o musulmani-ideologica,-gruppi politici di estrema sinistra ed estrema destra e altri che si intrecciano anche nel pregiudizio. Solitamente i fondamentalismi cede spazio all'omosessualità. Esistono, tuttavia, all'interno dei gruppi citati, chi difendere e sostenere i diritti degli omosessuali. All'interno le norme di legge, ci sono anche varianti, cioè ci sono leggi che tra le coppie dello stesso sesso e coppie di sesso opposto se diversificare. E, per quanto possa sembrare strano, nel XXI secolo, alcuni paesi applicano anche la pena di morte contro gli omosessuali.
L'omofobo può reagire agli omosessuali con insulti, insulti verbali, gesti, o con una convivialità sociale basato su antipatia e ironie, travestite da modi per raggiungere l'obiettivo, senza correre il rischio di essere citato in giudizio perché è difficile in questi casi dimostrano che c'è stato un atto di omofobia. Alcuni movimenti sono eseguiti in codice, condiviso in tutto il mondo dagli avversari degli omosessuali, come fischietti, alcuni canti e battimani.
Pubblicato per scopi didattici
Cultura e scienza