Che cosa è Intelligenze multiple | Concetti di Psicologia

"La teoria di intelligenze multiple si basa su nuove scoperte neurologiche fatte all'Università di Harvard e altri di Stati Uniti, cambiando le linee delle conoscenze neurologiche sulla mente umana e mettere in questione i processi descritti sopra per spiegare i sistemi neurali coinvolti nella memoria, apprendimento, coscienza, emozioni e intelletto." (Celso Antunes – come sviluppare contenuti esplorando le intelligenze multiple-2001)
Howard Gardner, nato a Scranton, Pennsylvania, è uno psicologo cognitivo ed educativo. Egli sviluppò la teoria delle intelligenze multiple nella Decade del 1980, e da lì diversi insegnanti e scuole in tutto il mondo sono diventati seguaci di questa teoria come pratica pedagogica.
Secondo Gardner, accovacciato nelle nostre intelligenze mente otto, essi sono: verbale, linguistica o logico-matematica, spaziale, sonoro o musica, cinestetica, naturalista, corpo-intra e interpersonali.
Queste teorie servono come aiuto nell'area educativa, perché spiega parecchi disordini associati con attenzione, creatività e apprendimento, che sono collegati direttamente all'apprendimento e che sempre più si verificano negli istituti scolastici in tutto il mondo.
Questi cambiamenti, questi nuovi paradigmi, entrano in gioco come una nuova visione della mente umana, ristrutturando la scuola convenzionale (tradizionale).
La teoria delle intelligenze multiple non sono un metodo pedagogico, agiscono come una nuova tendenza, fondendo tutti i metodi educativi esistenti. Lei sostiene e sommare la scuola giorno per giorno.
L'educatore, al fine di sviluppare queste intelligenze in Aula, crea nuove attività, rendendo le classi più dinamico e arricchente.
Quindi questa teoria offrire certezza, è necessario che gli insegnanti che li utilizzano in Aula, addestrati, per aggregare e diventare un sistema educativo dell'effetto, come atto di educare.

Riferimenti bibliografici:

Antunes, Celso. Come sviluppare contenuti ad esplorare le molteplici intelligenze – Petrópolis, RJ: Vozes, 2001.
Pubblicato per scopi didattici
Cultura e scienza