Biografia di Santiago Ramón y Cajal | Storico spagnolo.

(Petilla de Aragón, Spagna, 1852 - Madrid, 1934) Storico spagnolo. Nel 1869 la sua famiglia si trasferì a Saragozza, dove suo padre aveva vinto dall'opposizione un medico della Piazza Carità provinciale ed era stato nominato, anche in qualità di professore di dissezione. In un ambiente familiare dominato dall'interesse in medicina, laurea in questa disciplina nel 1873. Dopo la seduta piazza nella sanità militare (1874), fu inviato a Cuba come un capitano medico delle truppe coloniali. Al suo ritorno in Spagna, nel 1875, fu nominato assistente di recitazione di anatomia della scuola di medicina di Saragozza.

Santiago Ramón y Cajal
Due anni dopo, nel 1877, ricevette il dottorato dall'Universidad Complutense de Madrid; a quel tempo, Maestro di San Juan lui iniziato e tecniche di osservazione microscopica. È nominato direttore del Museo anatomico dell'Università di Saragozza (1879) e più tardi professore di anatomia di Valencia (1883), dove si trovava nella lotta contro l'epidemia di colera che colpì la città nel 1885. Fu professore di istologia presso l'Università di Barcellona (1887) e di istologia e di anatomia patologica a Madrid (1892).
Dal 1888 si dedicò allo studio delle connessioni delle cellule nervose, per che ha sviluppato la propria, esclusiva colorazione metodi per i neuroni e nervi, migliorando quelli creati da Camillo Golgi. Di conseguenza è riuscito a dimostrare che il neurone è il costituente base del tessuto nervoso. Nel 1900 divenne direttore dell'Istituto nazionale appena creato di igiene Alfonso XII. Studiò anche la struttura del cervello e il cervelletto, midollo spinale, oblongata del midollo e vari centri sensoriali del corpo, quale la retina.
Sua fama in tutto il mondo, è aumentato da partecipare ad una conferenza a Berlino, grazie all'ammirazione che professata dai suoi lavori del Professor Kölliker, è stato approvato con la concessione, nel 1906, del premio Nobel in fisiologia o medicina per le sue scoperte sulla struttura del sistema nervoso e il ruolo del neurone, premio condiviso con C. Golgi.
Nel 1907 ha assunto la presidenza della Junta para Ampliación de Estudios e Investigaciones Científicas. Un anno dopo la presentazione di formalina-Urano dalla tecnica di Golgi, ha sviluppato la sua tecnica di oro-sublimado, i migliori risultati sono stati ottenuti.
Nel 1920 si è dimesso dalla direzione dell'Istituto nazionale di igiene e re Alfonso XIII autorizzato la Fondazione dell'Istituto Cajal per la ricerca biologica, che dovrebbe essere istituita due anni più tardi e che Cajal dedicare i loro sforzi fino alla sua morte, dopo aver lasciato l'insegnamento universitario. Prova dell'intensa attività che si svolge in questo periodo è la pubblicazione, nel 1933, il lavoro dal titolo 'Neuronismo o reticulismo, negli archivi rivista scientifica di neurobiologia, contributo che è considerata il suo testamento scientifico.
Ramón y Cajal era il creatore, inoltre, un'importante scuola, che sono i contributi in diversi campi di istologia e patologia del sistema nervoso. Discepoli spagnoli includono J. F. Tello, D. Sánchez, F. Castro e R. Lorente de no. Il suo lavoro goduto di fama internazionale, che non si limita solo al suo tempo.
Pubblicato per scopi didattici autorizzati da: Biografías y Vidas
Biografie di personaggi famosi e storici