Passa ai contenuti principali

Biografia di Nero | Roman Emperor.

(Lucio Domitio Claudius Nero) Ultimo della dinastia Giulio-Claudia, Roman Emperor (Anzio, Lazio, 37 - Roma, 68). Egli era il figlio del primo matrimonio dalla seconda moglie di Claudio, Agrippina il giovane e, di conseguenza, nipote di Augusto.
Agrippina persuaso Claudio ad adottare a Nero in 51, che lo designa come erede dell'imperiale DIAdem (invece del proprio figlio, britannico, Nato dal matrimonio con Messalina era supposto); per rafforzare la sua posizione ha sposato a Nero un'altra figlia di Claudio, Octavia, 53; e, infine, ha ucciso l'imperatore nel 54, lasciando la strada libera per il vostro bambino. Questo fu proclamato imperatore con solo 17 anni dalla guardia pretoriana, guidati dall'asino di prefetto.

Busto di Nerone
Il Regno di Nerone (54-68) è stato avviato sotto l'influenza di asino e il filosofo Seneca (tutor di Nerone), attraverso il quale Agrippina era il vero proprietario del potere. Ma quando Agrippina sospetta che Nero ha voluto scrollarsi di dosso la supervisione materna, iniziarono a cospirare con i britannici a rovesciare lui, e l'imperatore rispose uccidendo sia inglesi (55) per quanto riguarda Agrippina (59).
Dopo cinque anni prime del Regno abbastanza tranquilla, più successivamente ricordato come uno dei periodi migliori della storia romana (in cui è stato stabilito il protettorato romano sopra l'Armenia), l'imperatore cominciò a diventare un tiranno senza scrupoli, solo interessati a godere dei piaceri della vita e della bellezza, sotto l'influenza della sua padrona capricciosa di Poppea (che lo ha costretto a divorziare di Octavia e ucciderla nel 62 di sposare se stessa). Anche uccidere asino (62) e lo sostituì con il suo preferito Tigellino.
Già intrapreso un dispotismo delirante, Nero commesso ogni sorta di atrocità e stravaganze: si dedicò a diventare più piatta come poeta, musicista, ballerino e atleta in esibizioni pubbliche; Esso ha fatto bruciare la città di Roma per ricostruirla a proprio piacimento (64); potere della persecuzione contro i cristiani accusandoli di essere i colpevoli dell'incendio; Ha provato a conquistare il popolo con spettacoli e omaggi che ha rovinato il tesoro imperiale; e anche causato la morte di Poppea, rendendolo per interrompere un calcio durante l'accesso del colera.
Un complotto organizzato da Pillo di spodestarlo fu scoperto e punito (65); nella rappresaglia, Nerone ordinò per commettere suicidio, tra gli altri, ai suoi ex amici Seneca e Petronio. Tre anni dopo si ribellò contro i governatori (Julio Vindex) Gallia, Hispania Citerior (Galba) e Lusitania (Otto); la ribellione ha trovato eco in Senato, che ha accettato di deporre l'imperatore nel 68. Nero è stato ucciso dal suo segretario quando stava per essere arrestato, dando modo a un anno di confusione in cui spinto quattro imperatori potenza (Galba, Otone, Vitellio e Vespasiano).
Pubblicato per scopi didattici autorizzati da: Biografías y Vidas
Biografie di personaggi famosi e storici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…