Biografia di Henry Fayol | Ingegnere e teorico.

(Henry o Henri Fayol; Istanbul, 1841 - Parigi, 1925) ingegnere e teorico dell'economia aziendale. Nato in una famiglia Borghese, Henry Fayol si è laureato come ingegnere civile delle miniere nel 1860 e servito come ingegnere nelle miniere di un importante mineraria e metallurgica, gruppo la società anonima di Commentry-Fourchambault.

Henry Fayol
Nel 1878, presso società del Congresso di Parigi industriale nel settore minerario, tenuto in occasione dell'esposizione universale, Fayol ha presentato una relazione sull'alterazione e la combustione spontanea del carbone esposta all'aria. Questo lavoro è stato un grande successo e fu consacrato a Fayol come un uomo di scienza. Nel 1888, egli aveva già raggiunto la carica di direttore generale della Commentry Fourchambault. Si ritirò nel 1918.
Henry Fayol è soprattutto conosciuto per i suoi contributi nel campo del pensiero amministrativa. Ha spiegato le sue idee nel lavoro industriale e generale amministrazione, pubblicato in Francia nel 1916. Dopo i contributi da Frederick Taylor nel campo dell'organizzazione scientifica del lavoro, Fayol, utilizzando una positivista di metodologia, osservare i fatti, fare esperienze ed estrarre regole, sviluppate intorno a un modello amministrativo di grande rigore per il suo tempo. In un'altra opera di suo, l'incapacità dello stato industriale (1921), ha fatto una difesa dei principi della libera impresa contro l'intervento dello stato nella vita economica.
Modello amministrativo Fayol si basa su tre aspetti fondamentali: la divisione del lavoro, l'applicazione di una procedura amministrativa e la formulazione dei criteri tecnici che devono guidare la funzione amministrativa. Per Fayol, la funzione amministrativa è destinata solo a corpo sociale: mentre altre funzioni influiscono sulle materie prime e macchinari, la funzione amministrativa funziona solo sul personale dell'azienda.
Fayol riassume i risultati delle sue indagini in una serie di principi che ogni azienda deve essere applicato: la divisione del lavoro, autorità, disciplina, l'unità e la gerarchia del controllo, centralizzazione, equa retribuzione, stabilità personale, lavoro di squadra, iniziativa, interesse generale Nel campo del business distinto quattro aree funzionali: pianificazione, organizzazione, controllo e coordinamento e controllo. Suo più importante contributo alla letteratura delle scienze amministrative, citato gestione generale e industriale (1916), non è stato tradotto in inglese fino al 1930 e non ha avuto un impatto molto fino a quando non venne tradotto per la seconda volta nel 1949.
Pubblicato per scopi didattici autorizzati da: Biografías y Vidas
Biografie di personaggi famosi e storici