Passa ai contenuti principali

Studio dei potenziali evocati | Malattie e condizioni: Test medici.

Che cosa è uno studio dei potenziali evocati

Lo studio dei potenziali evocati è un test che viene utilizzato per studiare l'attività elettrica del cervello da stimoli esterni. Ognuno di questi stimoli è raccolto da un organo sensoriale diverso, che vengono tradotti in impulsi elettrici che viaggiano attraverso i neuroni di aree specifiche del cervello dove essi vengono interpretati. Questo studio registra l'attività elettrica attraverso una serie di elettrodi di superficie che raccogliere gli impulsi elettrici e li estendono per studiarli. È pertanto una molto simile al test dell'elettroencefalogramma.
Grazie a questi studi è possibile identificare le lesioni neurologiche in quasi qualsiasi area del sistema nervoso; Inoltre, sono particolarmente utili nei pazienti che, per vari motivi, non possono esprimere se si è in grado di notare stimoli esterni.
Studi di potenziali evocati sono divisi secondo l' organo sensoriale che è studiato. I principali sono:
Potenziali evocati di Visual Studio: studia la ricezione del cervello degli stimoli visivi. Fare così sono chiesto alla persona sottoposta allo studio a guardare una schermata che mostra una luce bianca lampeggiante.
Studio del potenziale evocato somatosensoriale: Esplora il cervello riceve stimoli tattili. Questo posto una serie di elettrodi sulle zone della pelle che si desidera studiare e applicare lievi scosse elettriche.
Studio dei potenziali evocati uditivi: Esplora il cervello riceve stimoli uditivi. Questo ha prodotto una serie di scatti e toni acuti che sono udibili dall'orecchio umano.
Il medico che analizza tali prove è il neurologoo neurofisiologo . Lo studio è di solito eseguito su unità specifiche Neuropsychological qual è in ospedali e cliniche, e con dati tale contributo sarà un'analisi dell'origine delle alterazioni neurologiche che il paziente ha. Non è un test molto costoso, ma la loro interpretazione è difficile e deve essere sempre accompagnato da un buon studio medico completa usando intervista clinica e un esame fisico.

Quando si fa uno studio dei potenziali evocati

Studi di potenziali evocati sono utili quando si sospetta che le seguenti malattie:
Screening della sordità nei neonati: con questi studi può essere controllato che un neonato riceve stimoli uditivi del cervello, scartando così hai un danno nell'orecchio.
Identificazione di lesioni neurali: quasi alcuna interruzione nelle vie nervose potrebbe essere rilevato utilizzando questo tipo di studi. È usato spesso per questo motivo nella diagnosi di sclerosi multipla, polytraumatized o paralisi del midollo spinale, tra altri disturbi.
Scartare le simulazioni o patologia psichiatrica: ci sono determinate situazioni in cui i sintomi neurologici sono simulati volontariamente o nel contesto di un disturbo psichiatrico. Lo studio dei potenziali evocati è un test completamente oggettivo che rileva se segnali elettrici davvero raggiungono il cervello.
Neurinoma del nervo acustico diagnostico del tumore: questo tipo di tumore appare nei nervi che trasmettono gli impulsi nervosi dall'orecchio al cervello. Esso provoca sordità e può essere rilevato attraverso questi studi.
Studio del paziente in coma: quando una persona è in coma, è difficile dire quali parti del cervello sono danadoas. I potenziali evocati identificano aree del cervello che non hanno alcuna attività nonostante gli stimoli esterni.
Studio di cecità: i potenziali evocati si possono notare se la ferita del nervo che impedisce la visione si trova nella retina e nervo ottico, o se siete nella corteccia cerebrale responsabile per la ricezione dei segnali elettrici.

Preparazione per lo studio dei potenziali evocati

Se hanno intenzione di effettuare uno studio dei potenziali evocati , queste sono questioni che si devono prendere in considerazione:
Durata: lo studio dei potenziali evocati dura 1-2 ore, anche se molto di questo tempo è dedicato alla preparazione e raccolta del materiale necessario.
Reddito: questo studio può essere eseguito in un ospedale con un'unità di neurofisiologia, senza bisogno di reddito. Dopo il test può tornare indietro alla tua vita normale. Essi raccomandano che si hanno dormito la notte scorsa poco, tranne se si tratta di un test di potenziali evocati visivi, nel cui caso che si dovrebbe arrivare ben riposato.
è necessario essere accompagnati?: non è necessario essere accompagnati.
Farmaci: non occorre assumere qualsiasi farmaco precedente. Deve essere comunicata al medico tutti i farmaci presi regolarmente e deciderà quale sospendere o mantenere, soprattutto se si prendono farmaci per epilessia, muscolo rilassante, antiaritmico o malattie psichiatriche.
Cibo: non c'è bisogno di rimanere a digiuno prima di prova o dopo.
Vestiti: si può andare per la citazione dal test con gli stessi vestiti ogni giorno; Forse chiamano voi scoprire la parte del corpo per studiare. Evitare creme e prodotti di igiene personale, nella zona del corpo per studiare. Si dovrebbe anche evitare di indossare maschere o lacche nei capelli.
Documenti: è importante portare con voi il volante che mostra le prestazioni di questo test. Devi portare la tessera sanitaria e la storia medica sulle malattie da studiare, se li avete, anche se il medico lo avrà già con lui. Si può dare un documento dopo il test.
Gravidanza e allattamento: gli studi di potenziali evocati non sono controindicati in gravidanza o allattamento.
Controindicazioni: può essere un tipo di studio che sono controindicati in pazienti con epilessia, perché certi stimoli (soprattutto visivi) possono innescare una crisi. Non tendono a rendere stimoli tattili con miopatie o altre malattie dei muscoli, il rischio di quella sostenuta spasmi.

Come lo studio dei potenziali evocati

Per effettuare uno studio dei potenziali evocati, in primo luogo il medico valuterà se è utile per la diagnosi. Se credi, ti cito un giorno per il test e vi spiegherà le misure fondamentali che dovete sapere per presentare voi stessi ad esso. Evitare le bevande con caffeina (bevande di caffè, Coca Cola, energia, ecc.) il giorno prima il test e tu non mettere creme o lozioni il giorno della prova della zona del corpo che si vanno a studio, né lacca, maschere o capelli gel sui capelli. Se si tratta di un test di potenziali evocati visivi chiederti che riposare bene in casa di essere sveglio e avviso per il giorno successivo, ma per il resto ti chiederanno rimanga in poche ore, perché così sarai più assopite e sarà più facile per eseguire il test.
Quando si arriva all'ospedale e passa alla sala prova vi chiedo di appoggiare su un letto o una poltrona comoda. Se è necessario chiederle che scoprire la parte del tuo corpo per studiare. Hanno pulito la superficie della pelle e dei capelli con prodotti antisettici per rimuovere germi e rimuovere il grasso superficiale. Gli elettrodi posizionati li che incollati alla pelle con un gel; anche utilizzare un gel sul cuoio capelluto, ma gli elettrodi sono solitamente messo assembly un CAP per facilitarne l'installazione. Se è un somatosensoriale studio può mettere gli elettrodi su gambe, braccia e schiena.
Il numero degli elettrodi è altamente variabile, a seconda dell'alterazione neurologica studio, organo sensoriale influenzata ed estensione dello studio. Esso varia da un paio di elettrodi per più di vent'anni. Tutti gli elettrodi hanno un cavo che termina in un oscilloscopio che registra tutti i segnali elettrici.
Una volta inseriti tutti gli elettrodi è di stimolare in vari modi, a seconda che la a studiare organo sensoriale. Se si tratta di uno studio di potenziali visivi vedrete ripetuti lampi di luce, movimento scacchi tavole e altre forme di luce. Se si tratta di uno studio fonetico ascolterete clic e treble ripetutamente. Se si tratta di uno studio somatosensoriale, Noterete piccole scariche poco fastidiosi, elettrici nelle zone della pelle che devono studiare. In quel periodo il tecnico che sta eseguendo il test vi darà semplici comandi, come quello si chiude gli occhi o si respira profondamente.
Una volta completato il test un elettrodo sarà uno. Si pulire nuovamente la zona per rimuovere il gel, ma poi a casa dovrete pulire voi meglio e lavare i capelli. Si possono poi fare le normali attività quotidiane, anche se tieni presente che i capelli possono offrire un aspetto di scarsa igiene.

Complicazioni dello studio dei potenziali evocati

Lo studio dei potenziali evocati è un test molto poco invasivo e solitamente non pongono alcun rischio per persone che si svolgono. Sono state descritte alcune complicazioni è che alcuni degli elettrodi può irritare la pelle in persone particolarmente sensibili, qualcosa di molto raro.
Lo studio dei potenziali evocati visivi dovrebbe essere effettuato con cautela in persone che hanno sofferto di convulsioni precedente.

Risultati dello studio dei potenziali evocati

Durante lo studio dei potenziali evocati che gli elettrodi diversi captare i segnali elettrici, che vengono memorizzati in una memoria digitale. Allo stesso tempo che il test è possibile vedere queste misurazioni, ma è praticamente impossibile analizzarli perché ci vuole tempo e dedizione per studiare diversi record contemporaneamente.
Il neurofisiologo analizzare il registro di sistema di impulsi nervosi che sono stati rilevati in ciascuna delle regioni nervose studiati. Una serie di onde, che sono alterati secondo l'intensità e la durata dei segnali neuronali devono essere rispettata in ogni record. Essi devono studiare attentamente per verificare che effettivamente le alterazioni elettriche sono a causa di stimoli sensoriali esterni.
Si può andare a raccogliere i risultati dal medico che ti ha mandato il test, e che sarà normalmente un neurologo o ENT. In quella professionale di citazione spiegare le alterazioni che sono stati in tutto lo studio. Sia necessario effettuare ulteriori prove che richiedono ulteriori diagnosi, ad esempio una TAC o una risonanza magnetica. Spiegheranno le varie opzioni di trattamento nel vostro caso e si consiglia il più appropriato.
Pubblicato per scopi didattici
Questo sito web non fornisce consigli medici, diagnosi o trattamento
Malattie e condizioni

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…