Definizione e significato di Esfoliazione | La sua importanza

Esfoliazione (chiamato anche "macchia") è l'azione e l'effetto per esfoliare. Questo verbo, che sta per "cancellare", nel frattempo, significa eliminare le cellule morte della pelle o dividere qualcosa in fogli o peli.
Esfoliazione, pertanto, può riferirsi a un trattamento cosmetico che viene fatto per eliminare le cellule morte della pelle o perdita di pelle squamosa.
Come un trattamento cosmetico, esfoliazione è una procedura per il ringiovanimento del viso, dato che le cellule morte vengono rimosse dall'azione fisica o chimica.
Si può esfoliare la pelle con abrasione meccanica (con carta vetrata o un bisturi dermatologico), l'azione di un laser o con creme o gel. L'obiettivo è sempre lo stesso: eliminare le cellule morte della pelle in una forma o in altra.
Chiamato macchia con peeling chimico con sostanze quali l'acido salicilico e fenolo. Questo trattamento, che deve essere fatto da un professionista, consente di migliorare l'aspetto della pelle e cancellare il danno prodotto da cicatrici, i raggi del sole, acne, ecc.
Per dermatologia, esfoliazione può anche essere il naturale processo di rinnovamento cellulare della pelle. In determinate condizioni (come quelle malattie della pelle), la pelle diventa squamosa morti cellule si accumulano nell'epidermide.
La rimozione delle foglie di una pianta è un altro processo chiamato esfoliazione. Esfoliazione può avvenire per cause naturali (il ciclo di vita) o esterno (la forza del vento).
Pubblicato per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano