Definizione e significato di Mensile | La sua importanza


Mensile è un aggettivo derivato dalla parola latina mensuālis. Il termine è usato per riferirsi a ciò che dura, o che ha un mese o sta accadendo o è ripetuta ogni mese / mensili.
Esempi: "il medico ha suggerito fare esame mensile", "Il Manager suggerì un incontro mensile per la valutazione dei risultati", "il pagamento è mensile, ma se hai un problema, è possibile richiedere un anticipo."
Per comprendere il concetto di mesi, abbiamo bisogno di capire che un mese. Dal latino mensis, mese è uno dei dodici periodi che divide l'anno. Il nostro calendario (calendario gregoriano) indica che ogni anno è diviso in dodici mesi, vale a dire: gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre e dicembre.
Se una persona vive a Nairobi e si muove ogni mese a Punta del Este, possiamo dire che è una visita mensile a questa città. Alla fine dell'anno, egli sarà quindi accumulato dodici visite a Punta del Este.
Significa l'importo mensile che viene pagato ogni mese o un mese di stipendio. Un bambino riceve un assegno di cento dollari su base mensile. Se i suoi genitori lo prometto che daranno lui sua paghetta ogni giorno 5, il piccolo saprà che su quella data, hanno accesso ai suoi soldi e mensile.
Pubblicato per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano